Contenuto sponsorizzato

Studente aggredito e rapinato in pieno centro storico, denunciato un giovane trentino

Lo studente stava camminando in via San Francesco quando è stato fermato da un ragazzo che gli ha intimato di consegnargli il portafoglio 

Pubblicato il - 20 marzo 2018 - 09:07

TRENTO. Brutta esperienza per uno studente padovano che giovedì scorso è rimasto vittima di una rapita in pieno centro storico.

 

Il ragazzo stava camminando per strada quando, arrivato in via San Francesco, è stato fermato da un altro giovane che gli ha intimato di consegnargli il portafoglio.

 

Lo studente ha cercato di resistere ricevendo però un pugno in pieno volto. L'aggressore, dopo essersi impossessato del portafoglio è scappato.

 

La giovane vittima ha immediatamente chiamato il 112 per chiedere aiuto. Immediatamente i carabinieri sono arrivati sul posto per raccogliere la testimonianza dello studente. Grazie anche alle immagini delle telecamere, in pochi giorni le forze dell'ordine sono riuscite a individuare l'aggressore, un giovane trentino già noto alle forze dell'ordine denunciato per rapina impropria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.50 del 10 Luglio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

11 luglio - 13:31

Una violenta e intensa perturbazione è transitata sulla Vallagarina. L'evento è durato circa dieci minuti, situazione in miglioramento. Diversi gli interventi per allagamenti, tagli pianta e tombini sollevati

11 luglio - 11:48

Padre Massimo ha comunicato nelle scorse ore la decisione di lasciare il convento attraverso una lettera che è stata spedita ai tanti volontari che lavorano quotidianamente alla mensa dei Cappuccini in via delle Laste. Fra Nicola gestirà al momento il convento mentre arriverà un nuovo frate per la mensa dei poveri 

11 luglio - 11:44
L'allerta è scattata intorno alle 8.30 nella parte finale del sentiero attrezzato Camillo De Paoli a quota 2.200 metri nel gruppo delle Pale di San Martino. Gli escursionisti erano partiti dal rifugio Velo della Madonna e lungo il percorso sono stati investiti da una scarica di sassi. In azione le unità del soccorso alpino
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato