Contenuto sponsorizzato

Tragedia della strada, schianto mortale con lo scooter. Perde la vita Eros Cescatti

L'uomo, 48 anni di Tierno, ha perso la vita ieri poco prima delle 18 sulla curva del Mossano

Pubblicato il - 22 settembre 2018 - 08:59

MORI. E' Eros Cescatti, 48 anni di Tierno, la vittima del terribile incidente che si è verificato ieri pomeriggio poco prima delle 18 sulla strada provinciale Destra Adige, sulla curva del Mossano.

 

L'uomo in sella al proprio scooter, stava andando verso Isera quando ad un certo punto in prossimità della curva non è più riuscito a mantenere l'equilibrio ed è scivolato a terra.

 

Eros Cescatti è rotolato per diversi metri, ha perso anche il casco, ed ha sbattuto violentemente con il torace contro il guard rail. Un impatto letale per il 48enne con lesioni gravissime.

 

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorritori, con ambulanza ed elicottero, che però non sono riusciti ad arrestare la terribile emorragia.

 

Eros Cescatti lavorava come posatore di porfido, sposato e con un figlio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 19:26

Dai costi elevati alla mancanza di un progetto ben definito problemi e possibili soluzioni per “l’Amazon trentina”. L’esperto: “Come per qualsiasi attività commerciale, o vi è un profitto o non c’è motivo per cui debba rimanere aperta. L’online è una risorsa, non una minaccia, ma solo se la si sa utilizzare nelle misure e nei contesti adeguati”

31 maggio - 19:25

Non sono stati registrati decessi nelle ultime 24 ore, il quarto giorno consecutivo senza morti legati a Covid-19. Ci sono 5.432 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.910 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,05%

31 maggio - 19:23

Si tratta di Guido Casarotto. L'uomo era a bordo di una delle due macchine che il 25 maggio si erano scontrate sulla strada provinciale 235 all'altezza di Lavis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato