Contenuto sponsorizzato

Trento, parcheggia metà auto sul posto disabili e se la trova rigata

Le indagini dei carabinieri hanno permesso, anche grazie le telecamere, di risalire all'uomo, un 63enne di Trento, che aveva graffiato il mezzo

Pubblicato il - 21 July 2018 - 15:22

TRENTO. Aveva parcheggiato l'auto per raggiungere un supermercato in centro città e al suo ritorno ha trovato gli sportelli rigati. A finire nei guai è un 63enne di Trento che è stato immortalato dalle telecamere mentre era intento a sfregiare l'auto ed ora rischia una pena della reclusione da sei mesi a tre anni.

 

A subire i danni è stato un cittadino che tornato dalla spesa ha scoperto con amarezza che ignoti avevano arrecato su entrambe le fiancate laterali dell’autovettura dei profondi graffi.

 

Il movente del gesto è in corso di accertamento, scavando nelle relazioni della vittima e in eventuali contrasti di quest’ultima con altre persone. Sta di fatto che l’autovettura era parcheggiata a cavallo di due posti, di cui uno riservato a persone con disabilità.

 

La vittima ha denunciato l'accaduto e i carabinieri hanno avviato immediatamente le indagini che hanno in poco tempo permesso di scoprire l'autore che dovrà rispondere del reato all’autorità giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 febbraio - 20:21

Sono 204 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 85 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

25 febbraio - 20:46

L'allerta è stata lanciata intorno alle 19 sotto il rifugio Marchetti. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione per il timore che potessero esserci persone travolte e sommerse dalla neve

25 febbraio - 19:34

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato