Contenuto sponsorizzato

Un 80enne è accusato di incendiare boschi. La difesa: ''E' colpa di un farmaco''

L'uomo un anno fa era finito agli arresti domiciliari. Ora il giudice ha disposto un supplemento di perizia 

Pubblicato il - 09 May 2018 - 09:57

TRENTO. E' diventato piromane per colpa di un farmaco che, tra gli effetti collaterali, può causare disturbo nel controllo degli impulsi. Questa la tesi della difesa di un ottantenne che poco più di un anno fa era finito agli arresti domiciliari.

 

La misura cautelare era stata adottata dopo l'accusa di avere appiccato un incendio boschivo. Le indagini avevano individuato nell'ottantenne il piromane che da qualche tempo colpiva in alcune zone del Trentino.

 

Immediatamente la tesi della difesa aveva puntato sull'utilizzo di un farmaco contro il morbo di Parkinson che avrebbe degli effetti collaterali, legati ad un eccesso di dopamina, che possono arrivare fino ad intaccare il controllo degli impulsi.

 

Sarà un supplemento di perizia ordinata dal giudice a stabilire come siano andate veramente le cose.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 February - 15:19

Mediocredito Trentino Alto Adige è stata la prima banca in Europa a siglare il nuovo accordo sul Fondo Pan-Europeo di Garanzia, gestito dal Fondo europeo degli investimenti, società del gruppo Banca europea per gli investimenti, per veicolare le risorse europee e dare respiro alla aziende messe in difficoltà dalla crisi innescata dall'emergenza Covid-19

25 February - 11:29

Le attiviste di Nudm chiedono a Fugatti la reintroduzione dei corsi all’educazione nelle relazioni di genere mentre ai sindacati di proclamare uno sciopero generale in vista dell’8 marzo:Sono i fatti che contano, così come contano le donne stuprate, ammazzate e sfruttate dagli uomini”

25 February - 16:17

I militari in casa sono riusciti a trovare 100 grammi di marijuana e 25 di hashish, nascosti in un cassetto del soggiorno, assieme a due bilancini di precisione
 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato