Contenuto sponsorizzato

Un mese fa aveva rapinato un'anziana di 80 anni strappandole la collana, individuato dai carabinieri è stato portato in carcere

I fatti risalgono al 9 marzo scorso. Dopo una veloce indagine, servendosi anche della videosorveglianza, l'autore è stato rintracciato e portato in carcere a disposizione della Procura

Pubblicato il - 21 aprile 2018 - 13:42

TRENTO. Aveva commesso una rapina il 9 marzo scorso ai danni di un'anziana signora ma di lui si erano perse le tracce. Il 31enne trentino è stato però rintracciato dei carabinieri e portato in carcere, in esecuzione di un'ordinanza emessa dal Tribunale di Trento.

 

La rapina si era verificata poco più di un mese fa in via Gazzoletti ai danni di una signora 80enne che, di rientro a casa, veniva alle spalle spinta a terra e privata della propria collana. Nella caduta la vittima aveva riportato delle lesioni.

 

L'attività d’indagine condotta dai Carabinieri e coordinata dalla Procura della Repubblica ha permesso, in poco tempo, attraverso l’escussione di persone informate dei fatti e la visione degli impianti di videosorveglianza limitrofi al luogo del reato, di individuare il responsabile. Ora è a disposizione della Procura della Repubblica

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 05:01

E' un po' presto per tirare le conclusioni. Il percorso verso dicembre è lungo e ci sono audizioni, emendamenti e votazioni in mezzo. Ma la manovra sembra piccola, molto piccola, rispetto alle possibilità e alle capacità del Trentino. Tante scelte e decisioni potrebbero essere rimandate al prossimo assestamento di bilancio

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato