Contenuto sponsorizzato

Un'auto si cappotta, l'intera famiglia coinvolta. Donna estratta dall'abitacolo

E' successo verso le 22 sulla Strada Provinciale  232 all'altezza di Castello di Fiemme. Tre ambulanze, l'autosanitaria e l'elicottero per i soccorsi. Sul posto anche i Vigili del fuoco di Molina e Cavalese. Tutti i feriti all'ospedale

Pubblicato il - 02 aprile 2018 - 10:01

CASTELLO MOLINA DI FIEMME. Il forte impatto è avvenuto verso le 22 sulla Strada Provinciale 232 all'altezza di Castello di Fiemme. Una macchina, con a bordo 5 persone, si è cappottata dopo aver perso il controllo. Nessun altro veicolo coinvolto.

 

Tutti feriti i passeggeri, chi con lievi contusioni chi con traumi più gravi, tutti trasportati all'ospedale di Cavalese. Per una donna si è alzato in volo l'elicottero sanitario, dopo le prime valutazioni che facevano temere il peggio. Uno dei passeggeri è rimasto incastrato nell'abitacolo e per l'estrazione è stato necessario asportare il parabrezza.

 

A bordo della vettura viaggiava un'intera famiglia composta da un uomo di 53 anni, una donna di 51, un ragazzo e una ragazza di 12 e 15 anni e un'anziana di 79 anni. Sul posto sono accorse tre ambulanze, un'autosanitaria, i Vigili del Fuoco volontari di Cavalese e di Molina di Fiemme. I Carabinieri hanno compiuto i rilievi di rito.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 luglio - 12:46

L'incidente era avvenuto sabato scorso lungo la strada provinciale 232 che collega Ziano di Fiemme e Predazzo, la madre si trova ancora ricoverata in rianimazione all'ospedale del capoluogo

13 luglio - 05:01

L’assestamento di bilancio presentato dalla giunta Fugatti non convince, Rossi: “Pura propaganda, se poi non si stanziano i fondi le grandi opere rimarranno solo sulla carta, gli unici cantieri che sono stati avviati sono collegati alle opere pensate nella scorso legislatura”. Per gli imprenditori le chiusure domenicali provocheranno la fuga dei consumatori verso Bolzano e il Veneto

13 luglio - 11:40

Un dato che può essere considerato l'ennesimo campanello d'allarme. Sono 174 i tamponi analizzati nelle ultime 24 ore 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato