Contenuto sponsorizzato

Uomo bloccato davanti alla chiesa S. Pietro, paura in centro

Per una decina di minuti le forze dell'ordine sono rimaste immobili circondando un uomo che aveva sferrato un pugno ad una donna, tra lo stupore generale dei passanti

Di Luca Pianesi - 18 April 2018 - 12:17

TRENTO. Tanta paura nella tarda mattinata di oggi quando nello stupore generale, davanti alla chiesa di S. Pietro un uomo è stato circondato da vigili e polizia e tenuto in mezzo a un cordone circolare in quella posizione per una decina di minuti buoni. E' successo poco prima delle 11 in via S. Pietro. L'uomo, si è scoperto dopo, era ricercato dalle forze dell'ordine da circa due ore perché in via Grazioli, intorno alle 9, aveva sferrato un pugno al volto di una donna che stava passeggiando. Un gesto assolutamente immotivato e ingiustificato.

 

La donna, impaurita è scappata in casa e da lì ha chiamato le forze dell'ordine che subito si sono messe sulle tracce dell'uomo, una persona di mezza età, italiana con giaccone nero e marsupio. Un uomo già conosciuto alle forze dell'ordine perché spesso autore di gesti simili e soggetto a cure.

 

 

L'aggressore è stato, quindi, rintracciato dagli agenti, in zona S. Pietro e una volta raggiunto, davanti alla chiesa, lo hanno bloccato e hanno creato un cordone di sicurezza intorno all'uomo: uno stallo alla 'messicana' che ha creato tanta tensione in quel punto per circa una decina minuti, fino a che non è arrivata un'auto della polizia (gli altri due agenti erano in moto) e l'autore del folle gesto è stato portato in questura.

 

Non sono, infatti, ancora noti i motivi dell'aggressione da parte dell'uomo, il quale presenta problemi psichici e purtroppo non è nuovo a questi genere di episodi.


 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 19:33

Sono 256 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 3 decessi. Sono 13 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

25 January - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

25 January - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato