Contenuto sponsorizzato

A fuoco la Cattedrale di Notre Dame, fiamme altissime e fumo bianco nei cieli di Parigi (IL VIDEO)

Le fiamme si sarebbero sviluppate da un'impalcatura posizionata sulla struttura per dei lavori di ristrutturazione. Vigili del fuoco sul posto in forze per domare l'incendio 

Pubblicato il - 15 aprile 2019 - 19:36

PARIGI. Sta andando a fuoco la cattedrale Notre-Dame di Parigi. Le immagini sono terribili per una delle opere più importanti della cultura occidentale che brucia nella sua parte superiore. L’incendio, secondo le prime informazioni, si sarebbe sviluppato da un’impalcatura posizionata sulla parte alta della cattedrale per i lavori di restauro. Le fiamme sono cominciate a divampare intorno alle 18.50 e da quel momento non si sono più fermate sviluppandosi verso l'alto andando a devastare il sottotetto della struttura di quello che è uno dei monumenti storici più visitati d’Europa.

 

 

 

 

Sui social si stanno diffondendo video e immagini che mostrano il denso fumo bianco alzarsi dalla parte centrale della struttura. L’emittente Bfmtv riporta che la chiesa è stata evacuata e intorno i pompieri hanno istituito un ampio perimetro di sicurezza. Secondo la stessa emittente sono state dispiegate quattro scale molto alte e due elevatori a braccio.

 

La cattedrale è una delle costruzioni gotiche più famose del mondo e fu costruita dall'anno 1163 al 1344. Nel 2018 la Chiesa cattolica francese aveva lanciato un appello alla comunità per raccogliere fondi e avviare le opere di restauro ritenute necessarie a dare nuova vita alla struttura. L'incendio avviene nel primo giorno delle celebrazioni della Settimana Santa che portano a Pasqua.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 giugno - 15:21
La comitiva si sarebbe costruita una teleferica in autonomia e dopo aver ancorato i cavi agli alberi avrebbero tentato di utilizzare la loro creazione. Il gruppo di tedeschi non avrebbe fatto i conti con un albero marcio e così la teleferica ha ceduto
16 giugno - 18:26

Vendute a Dubai, Mumbai, Miami ma nate e prodotte ad Arco dalla Vetrogiardini hanno portato Sandro Santoni e Luca Degara a Roma per la Festa della Repubblica sono state inserite fra i 32 oggetti di design che rappresentano il genio e l’eccellenza italiana

16 giugno - 17:14

E' il 2 ottobre 1922 e le squadracce fasciste invadono le aule del municipio di Bolzano apponendo nella sala consiliare il busto di Vittorio Emanuele III re d’Italia. Per il Trentino s’apre un’epoca di insofferenza verso la mancata autonomia, l’Alto Adige finisce per trasformarsi in un ''laboratorio d’Italia''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato