Contenuto sponsorizzato

A soli 14 e 15 anni con della marijuana addosso: nei guai due ragazzi

I giovani sono stati riaffidati ai genitori. Anche un ventenne di Predazzo è stato trovato con dello stupefacente, segnalato al prefetto

Pubblicato il - 23 aprile 2019 - 10:37

CAVALESE. Una serie di controlli negli ambienti giovanili: due ragazzi minorenni sono stati pizzicati dai carabinieri in possesso di droga.

 

I controlli sono avvenuti nell'ambito dell'intensificazione della presenza sul territorio prevista dal comando provinciale di Trento. Ad operare i carabinieri della compagnia di Cavalese: durante i controlli antidroga condotti (anche) tra i giovani di notte negli scorsi giorni festivi i militari di Predazzo avrebbero trovato due ragazzini in possesso di piccoli quantitativi di marijuana. I due, giovanissimi, hanno solo 14 e 15 anni.

 

I carabinieri hanno avvisato i genitori dei ragazzi a cui i due minorenni sono stati riaffidati dopo le formalità di rito, tra cui la contestazione ai sensi dell'articolo 75 del Dpr 309/90, il Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti.

 

Sempre i carabinieri della stazione di Predazzo hanno sequestrato dell'altro stupefacente: è avvenuto durante un controllo di un ventenne del posto, che sarebbe stato trovato in possesso di un piccolo quantitativo di marijuana. Il giovane è stato segnalato al commissariato del governo.

 

Due episodi che avranno come conseguenza l'intensificazione dei controlli e delle conferenze tenute dai carabinieri in ambito scolastico e dedicate alla prevenzione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 agosto - 06:01

Sono 15.614,29 gli ettari di superficie complessiva notificata bio e in conversione nel 2018 per 1.309 operatori, quasi un raddoppio in termini di ettari rispetto ai dati del 2017. Numeri che si trovano nella risposta dell'assessora Giulia Zanotelli all'interrogazione di Lucia Coppola (Futura). L'ex assessore: "Stanziati solo 5 milioni contro i 21 della volta precedente. Bocciato un emendamento del Patt che chiedeva più soldi per il comparto"

24 agosto - 11:39

L'inizio del concerto è previsto alle 14. Pur essendo stati previsti dei servizi di trasporto speciali, ci sono già code e rallentamenti in A22 all'uscita di Bressanone

24 agosto - 09:59

I tecnici sono al lavoro per scoprire le cause che hanno portato alla diminuzione dell’afflusso d’acqua: alla base potrebbe infatti esserci una perdita nell’acquedotto, oppure l’eccessivo consumo dovuto alle numerose presenze, ma anche le piogge scarse che potrebbero aver intaccato le riserve della sorgente

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato