Contenuto sponsorizzato

Acqua alta a Venezia, allerta rossa questa mattina. In città hanno suonato le sirene, alle 11.20 attesa un'altra marea

Chiuse le scuole, i musei e i teatri. La città lagunare è in allarme. E' prevista  una punta massima di marea di 160 centimetri 

Pubblicato il - 15 November 2019 - 09:07

VENEZIA. Torna la paura a Venezia questa mattina. La città si prepara a fronteggiare un'altra marea che alle 11 potrebbe raggiungere 160 centimetri. Il vento di scirocco continua a soffiare.

 

Per oggi è stata decisa la sospensione dell'attività scolastica degli istituti di ogni ordine e grado. Chiuse anche i musei e i teatri.


La marea sta crescendo velocemente, come segnalato dalle centraline in mare aperto. Questa mattina le sirene d'allarme sono già risuonate alle 6.50, e poi alle 8.30.


Intanto il Consiglio dei ministri ha dato il via libera, alla dichiarazione dello stato d'emergenza per le aree del Veneto colpite dal maltempo. Per Venezia è stato disposto lo stanziamento di 20 milioni di euro per far fronte ai primi interventi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 ottobre - 20:33
L'assessore all'Istruzione della Provincia di Trento spiega: "In Trentino partiamo con il dire che abbiamo una situazione meno marcata rispetto [...]
Cronaca
19 ottobre - 20:51
Mentre nei Paesi più poveri del mondo le dosi continuano a scarseggiare, in Italia, dove i vaccini non mancano, sono molte le persone a [...]
Politica
19 ottobre - 19:57
La discussione si è accesa sulla dichiarazione di inammissibilità di alcuni emendamenti di Alex Marini e sulla non volontà di Masè di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato