Contenuto sponsorizzato

Aggredisce con i cocci di bottiglia una guardia giurata. Era appena stato scoperto a rubare, paura al supermercato

E' avvenuto in un centro commerciale di Bolzano. L'uomo, un giovane 22enne, è scattato dopo essere stato scoperto nel rubare un liquore. Rotta la bottiglia, ha aggredito la guardia giurata, ferendolo a una mano. Questi è riuscito comunque a immobilizzarlo. Accompagnato al carcere, dovrà rispondere del reato di rapina

Pubblicato il - 31 October 2019 - 15:45

BOLZANO. L'intenzione di un ragazzo 22enne di rubare una bottiglia di liquore da un supermercato è degenerata in una rapina violenta dopo l'intervento di una guardia giurata in servizio. Attorno alle 20 di mercoledì 30 ottobre, infatti, è giunta alla centrale operativa di via Dante, nel capoluogo atesino, una chiamata di emergenza proveniente da un noto centro commerciale.

 

un violento litigio tra il giovane e la guardia giurata, causato dal tentativo del primo di rubare il liquore, era degenerato nell'aggressione con i cocci di vetro della bottiglia e il ferimento del lavoratore della sicurezza, che, sebbene ferito, riusciva lo stesso a difendersi e a immobilizzare l'uomo a terra. In suo supporto intervenivano tre carabinieri in borghese e liberi dal servizio, presenti in quel momento nella struttura.

 

L'intervento di questi è stato dunque decisivo nel contenere le eventuali reazioni spropositate del soggetto, apparso particolarmente esagitato. L'arrivo dei militari in divisa, infine, ha coinciso con il suo ammanettamento e la traduzione in caserma. Il giovane, un 22enne tunisino senza fissa dimora, è stato, dopo gli accertamenti del caso, condotto alla casa circondariale di Bolzano, dove è rimasto a disposizione della Procura della Repubblica. L'accusa è di rapina.

 

Anche un suo amico, presente sul luogo dell'aggressione, è stato condotto in caserma e denunciato a piede libero per lo stesso reato, in attesa di capire quale eventuale ruolo possa aver avuto, se quello di palo o se fosse ignaro delle intenzioni del soggetto. La guardia giurata, invece, è stata accompagnata all'ospedale da un'ambulanza e curato dai medici per la ferita di entità comunque lieve.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 05:01

L'ex rettore ha analizzato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss e ha scoperto che nella settimana conclusa lo scorso 10 gennaio, su 1471 "nuovi" contagi segnalati in Trentino, solo 624 si riferivano alla settimana considerata e ben 847 erano casi arretrati segnalati con grande ritardo. In questo modo verificando molto tardi gli antigenici con i molecolari, se risultano negativi spariscono dalle statistiche se risultano positivi non entrano nel conteggio della settimana corrente perché classificati "arretrati"

17 January - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 January - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato