Contenuto sponsorizzato

Aggredisce con i cocci di bottiglia una guardia giurata. Era appena stato scoperto a rubare, paura al supermercato

E' avvenuto in un centro commerciale di Bolzano. L'uomo, un giovane 22enne, è scattato dopo essere stato scoperto nel rubare un liquore. Rotta la bottiglia, ha aggredito la guardia giurata, ferendolo a una mano. Questi è riuscito comunque a immobilizzarlo. Accompagnato al carcere, dovrà rispondere del reato di rapina

Pubblicato il - 31 October 2019 - 15:45

BOLZANO. L'intenzione di un ragazzo 22enne di rubare una bottiglia di liquore da un supermercato è degenerata in una rapina violenta dopo l'intervento di una guardia giurata in servizio. Attorno alle 20 di mercoledì 30 ottobre, infatti, è giunta alla centrale operativa di via Dante, nel capoluogo atesino, una chiamata di emergenza proveniente da un noto centro commerciale.

 

un violento litigio tra il giovane e la guardia giurata, causato dal tentativo del primo di rubare il liquore, era degenerato nell'aggressione con i cocci di vetro della bottiglia e il ferimento del lavoratore della sicurezza, che, sebbene ferito, riusciva lo stesso a difendersi e a immobilizzare l'uomo a terra. In suo supporto intervenivano tre carabinieri in borghese e liberi dal servizio, presenti in quel momento nella struttura.

 

L'intervento di questi è stato dunque decisivo nel contenere le eventuali reazioni spropositate del soggetto, apparso particolarmente esagitato. L'arrivo dei militari in divisa, infine, ha coinciso con il suo ammanettamento e la traduzione in caserma. Il giovane, un 22enne tunisino senza fissa dimora, è stato, dopo gli accertamenti del caso, condotto alla casa circondariale di Bolzano, dove è rimasto a disposizione della Procura della Repubblica. L'accusa è di rapina.

 

Anche un suo amico, presente sul luogo dell'aggressione, è stato condotto in caserma e denunciato a piede libero per lo stesso reato, in attesa di capire quale eventuale ruolo possa aver avuto, se quello di palo o se fosse ignaro delle intenzioni del soggetto. La guardia giurata, invece, è stata accompagnata all'ospedale da un'ambulanza e curato dai medici per la ferita di entità comunque lieve.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 settembre - 06:01
I tagli degli scorsi anni al sistema sanitario sono stati un fallimento con conseguenze drammatiche ed ora questa situazione va a sommarsi alle [...]
Cronaca
19 settembre - 19:38
Trovati 19 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 17 guarigioni. Sono 16 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in [...]
Montagna
19 settembre - 20:25
I dati tra il 19 giugno e il 16 settembre non sono ancora ufficializzati perché si attende la conclusione della stagione, molti rifugi sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato