Contenuto sponsorizzato

Bolzano, la grandine ricopre la città. Crollano gli alberi. Un gigantesco pino si schianta sulla strada (GUARDA IL VIDEO)

Ondata di maltempo molto violenta sul capoluogo altoatesino con tantissima pioggia caduta in poco tempo a partire dalle 14. Oltre sessanta gli interventi dei vigili del fuoco

Pubblicato il - 06 agosto 2019 - 15:35

BOLZANO. Tutte le squadre operative e super lavoro (oltre sessanta gli interventi calcolati) per i vigili del fuoco di Bolzano per rispondere all'incredibile ondata di maltempo che si è abbattuta sul capoluogo altoatesino intorno alle 14. Una violenta grandinata ha imbiancato la città e creato danni a coltivazioni e alberi.

 

Tantissimi i crolli di piante, un gigantesco pino è caduto in via Gaismair strusciando sulla parete di una casa per poi schiantare al suolo in mezzo alla strada. Sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco e non sarà facile rimuovere l'enorme pianta che si è letteralmente sdraiata sulla via bloccando il traffico e creando disagi a viabilità e passaggio.

 

 

 

 

In molti casi si sono verificati danni a veicoli e ci sono stati scoperchiamenti di tetti oltre che allagamenti provocati dalla tantissima acqua caduta dal cielo in poco tempo.

 

Il temporale ha raggiunto anche Merano dove si sono verificati diversi allagamenti a scantinati e garage.

 

Nelle prossime ore comincerà la conta dei danni che sicuramente ci sono stati per l'agricoltura. La forte grandinata ha infatti danneggiato molte culture, frutteti e vigneti soprattutto nell'area attorno al capoluogo.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 aprile - 10:32

Sedici ragazzi dopo aver terminato il percorso all'interno della comunità 'Nuovi Orizzonti' hanno costruito un nuovo progetto di lavoro e reinserimento sociale. E' nata l'impresa Kaire che offre un servizio di catering. Ora, però, il coronavirus ha bloccato tutto e la situazione sta diventando difficile  

31 marzo - 19:07

Le vittime sono 8 donne e 9 uomini. Sono 304 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 50 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 6 i guariti e 187 i guariti clinicamente

01 aprile - 10:23

Intervenuto per un'informativa davanti al Senato, il ministro della Salute Roberto Speranza ha comunicato la scelta di prolungare tutte le misure vigenti almeno fino al 13 aprile, immediatamente dopo le vacanze di Pasqua. "L'allarme non è cessato - ha detto - di fronte ai dati positivi sarebbe un errore cedere in facili ottimismi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato