Contenuto sponsorizzato

Bolzano, la grandine ricopre la città. Crollano gli alberi. Un gigantesco pino si schianta sulla strada (GUARDA IL VIDEO)

Ondata di maltempo molto violenta sul capoluogo altoatesino con tantissima pioggia caduta in poco tempo a partire dalle 14. Oltre sessanta gli interventi dei vigili del fuoco

Pubblicato il - 06 agosto 2019 - 15:35

BOLZANO. Tutte le squadre operative e super lavoro (oltre sessanta gli interventi calcolati) per i vigili del fuoco di Bolzano per rispondere all'incredibile ondata di maltempo che si è abbattuta sul capoluogo altoatesino intorno alle 14. Una violenta grandinata ha imbiancato la città e creato danni a coltivazioni e alberi.

 

Tantissimi i crolli di piante, un gigantesco pino è caduto in via Gaismair strusciando sulla parete di una casa per poi schiantare al suolo in mezzo alla strada. Sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco e non sarà facile rimuovere l'enorme pianta che si è letteralmente sdraiata sulla via bloccando il traffico e creando disagi a viabilità e passaggio.

 

 

 

 

In molti casi si sono verificati danni a veicoli e ci sono stati scoperchiamenti di tetti oltre che allagamenti provocati dalla tantissima acqua caduta dal cielo in poco tempo.

 

Il temporale ha raggiunto anche Merano dove si sono verificati diversi allagamenti a scantinati e garage.

 

Nelle prossime ore comincerà la conta dei danni che sicuramente ci sono stati per l'agricoltura. La forte grandinata ha infatti danneggiato molte culture, frutteti e vigneti soprattutto nell'area attorno al capoluogo.

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
13 giugno - 19:42
"Non ho avuto un momento di svolta. Per me l'atleta "forte" è quello che vince i Mondiali o le Olimpiadi. In quel caso sì, chi vince può dire di [...]
Ricerca e università
13 giugno - 18:44
Secondo il rapporto 2024 di AlmaLaurea, sette studenti su dieci si laureano in corso e nove su dieci si dichiarano soddisfatti [...]
Cronaca
13 giugno - 17:53
Piazza Dante replica ai dubbi di Lav, Lndc Animal Protection e Wwf Italia, che hanno denunciato in mattinata come la Provincia di Trento avesse [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato