Contenuto sponsorizzato

Eleonora è stata strangolata, sul collo graffi e lividi e ferite confermate su tutto il corpo

Sono arrivati i risultati dell'autopsia. Il marito si trova attualmente in carcere con l'accusa di omicidio 

Pubblicato il - 14 November 2019 - 08:58

NAGO TORBOLE. Eleonora è morta strangolata. Le sono state messe le mani attorno al collo, strette fino a quando la donna non ha più respirato. Questo l'esito dell'autopsia su Eleonora Perraro 43 anni, la donna trovata senza vita la mattina del sei settembre scorso. (QUI L'ARTICOLO)

 

Il suo corpo era stato ritrovato tra i pouf, gli ombrelloni e le sedie sdraio, sul terrazzamento dietro al Sesto Grado, un locale posizionato lungo la strada che da Nago scende verso Torbole all'altezza di un curvone dal quale poi si può accedere al sentiero Marmitte dei Giganti-Torbole.

 

I risultati sono arrivati dall'analisi del corpo da parte dell'anatomopatologo. Il marito, Marco Manfrini, al momento si trova in carcere con l'accusa di omicidio volontario aggravate. Era stato trovato in stato confusionale e diceva di essersi svegliato con al fianco la moglie morta. (QUI L'ARTICOLO)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 ottobre - 17:41
Fra i nuovi casi troviamo anche 2 ultra ottantenni e 3 in fascia 70-79, oltre che altri 5 in fascia 60-69. Un migliaio le terze dosi fatte
Cronaca
22 ottobre - 17:00
Il colpo è stato talmente violento da far sbalzare indietro entrambi i veicoli. La Fiat 500 ha anche perso una ruota
Cronaca
22 ottobre - 12:02
Nell’ultima settimana sono aumentate le persone in età lavorativa che hanno scelto di vaccinarsi, per Gimbe è l’effetto Green pass, al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato