Contenuto sponsorizzato

Elicottero costretto ad un atterraggio di emergenza ai piedi delle Dolomiti, paura per i due piloti

Durante la fase di atterraggio qualcosa è andato storto e i due piloti hanno perso il controllo dell’ultraleggero che si è rovesciato al suolo. Sul posto si sono precipitati i soccorsi che hanno messo in sicurezza la zona

Pubblicato il - 03 August 2019 - 18:44

BORCA DI CADORE (Belluno). Sono stati fortunati i due piloti alla guida dell’ultraleggero schiantatosi nei pressi dell’abitato di Borca di Cadore, ai piedi delle Dolomiti bellunesi.

 

Erano da passate le 12 quanto l’elicottero, un Robinson R22 decollato da Venezia, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza nei pressi della statale Alemagna.

 

Qualcosa però è andato storto, e i due piloti non sono più riusciti a governare il velivolo che si è rovesciato su un fianco per poi rovinare al suolo.

 

I due uomini sono usciti dalla cabina sulle loro gambe, senza riportare ferite gravi, prontamente medicati dal personale sanitario giunto sul posto.

 

In zona si sono precipitati anche i carabinieri e i vigili del fuoco di Cortina, con i volontari di Borca e Vodo di Cadore, che hanno provveduto a mettere in sicurezza il mezzo e scongiurato ogni eventuale pericolo d’incendio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 19:52
Trovati 36 positivi, non sono stati comunicati decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 113 guarigioni. Sono 689 i casi attivi sul [...]
Cronaca
18 maggio - 21:40
L'allerta è scattata lungo la MeBo in direzione nord all'altezza dell'uscita per Terlano. In azione la macchina dei soccorsi, due le persone [...]
Politica
18 maggio - 17:18
C'è da evidenziare che i numeri rispetto al capoluogo sono molto diversi: 998 domande a Trento tra ottobre 2020 e aprile 2021, mentre a Rovereto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato