Contenuto sponsorizzato

Elicottero costretto ad un atterraggio di emergenza ai piedi delle Dolomiti, paura per i due piloti

Durante la fase di atterraggio qualcosa è andato storto e i due piloti hanno perso il controllo dell’ultraleggero che si è rovesciato al suolo. Sul posto si sono precipitati i soccorsi che hanno messo in sicurezza la zona

Pubblicato il - 03 agosto 2019 - 18:44

BORCA DI CADORE (Belluno). Sono stati fortunati i due piloti alla guida dell’ultraleggero schiantatosi nei pressi dell’abitato di Borca di Cadore, ai piedi delle Dolomiti bellunesi.

 

Erano da passate le 12 quanto l’elicottero, un Robinson R22 decollato da Venezia, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza nei pressi della statale Alemagna.

 

Qualcosa però è andato storto, e i due piloti non sono più riusciti a governare il velivolo che si è rovesciato su un fianco per poi rovinare al suolo.

 

I due uomini sono usciti dalla cabina sulle loro gambe, senza riportare ferite gravi, prontamente medicati dal personale sanitario giunto sul posto.

 

In zona si sono precipitati anche i carabinieri e i vigili del fuoco di Cortina, con i volontari di Borca e Vodo di Cadore, che hanno provveduto a mettere in sicurezza il mezzo e scongiurato ogni eventuale pericolo d’incendio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato