Contenuto sponsorizzato

Era ubriaco il camionista che ha travolto e schiacciato la pattuglia della polizia in A22

Il conducente del tir, un polacco di 60 anni, è stato arrestato con l'accusa di lesioni stradali aggravate dallo stato di ebbrezza. L'incidente è avvenuto all'altezza del casello autostradale di San Michele

Pubblicato il - 20 giugno 2019 - 09:13

SAN MICHELE. Aveva un tasso alcolemico di 1,80 il camionista polacco che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 19 giugno, ha travolto e schiacciato una pattuglia della polizia all'altezza del casello autostradale di San Michele (Qui articolo).

 

Un 60enne polacco è stato arrestato con l'accusa di lesioni personali stradali aggravate dallo stato di ebbrezza.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 15 di ieri, quando si è sfiorata la tragedia. La pattuglia era parcheggiata nella corsia di emergenza in direzione sud in attesa proprio del tir, segnalato in quanto procedeva in modo incerto e spesso cambiando traiettoria.

 

Il camion è arrivato e il conducente si è mantenuto a cavallo tra la riga che divide la corsia di marcia e quella di emergenza, senza accorgersi della presenza della pattuglia.

 

Inevitabile l'impatto, molto violento e il tir dopo aver colpito e agganciato la volante della polizia, l'ha spinta e schiacciata contro il guardrail

FOTO. Un tir schiaccia la volante della polizia in Autostrada. Un agente liberato con le pinze idrauliche

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, ambulanze,vigili del fuoco di San Michele, i permanenti di Trento, gli addetti dell'A22 e le forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, quindi i vigili del fuoco hanno liberato con le pinze idrauliche un poliziotto rimasto incastrato sul lato passeggero. 

 

Il personale sanitario si è preso poi cura dei due feriti. Fortunatamente tanta paura e diverse botte, ma i poliziotti a bordo della volante non sono in pericolo di vita.

 

Nel frattempo il camionista, un polacco di 60 anni, è stato fermato e accompagnato al comando della polstrada, dove è stato sottoposto a test e approfondimenti. Il risultato è stato un tasso alcolemico di 1,80 e l'arresto del conducente del tir.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
25 febbraio - 09:13
Anche nella giornata di ieri erano state annullate le gare a causa della neve e delle condizioni della pista. La Coppa del Mondo proseguirà [...]
Cronaca
25 febbraio - 05:01
Sono davvero poche le somministrazioni che vengono fatte nell'arco di una settimana. Da inizio delle vaccinazioni, il 27 dicembre 2020, il 12.7% [...]
Cronaca
25 febbraio - 07:46
Nato nel bresciano ma bolzanino di adozione, Bisinella è  stato protagonista della vita della comunità del quartiere Oltrisarco
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato