Contenuto sponsorizzato

Era ubriaco il camionista che ha travolto e schiacciato la pattuglia della polizia in A22

Il conducente del tir, un polacco di 60 anni, è stato arrestato con l'accusa di lesioni stradali aggravate dallo stato di ebbrezza. L'incidente è avvenuto all'altezza del casello autostradale di San Michele

Pubblicato il - 20 giugno 2019 - 09:13

SAN MICHELE. Aveva un tasso alcolemico di 1,80 il camionista polacco che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 19 giugno, ha travolto e schiacciato una pattuglia della polizia all'altezza del casello autostradale di San Michele (Qui articolo).

 

Un 60enne polacco è stato arrestato con l'accusa di lesioni personali stradali aggravate dallo stato di ebbrezza.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 15 di ieri, quando si è sfiorata la tragedia. La pattuglia era parcheggiata nella corsia di emergenza in direzione sud in attesa proprio del tir, segnalato in quanto procedeva in modo incerto e spesso cambiando traiettoria.

 

Il camion è arrivato e il conducente si è mantenuto a cavallo tra la riga che divide la corsia di marcia e quella di emergenza, senza accorgersi della presenza della pattuglia.

 

Inevitabile l'impatto, molto violento e il tir dopo aver colpito e agganciato la volante della polizia, l'ha spinta e schiacciata contro il guardrail

FOTO. Un tir schiaccia la volante della polizia in Autostrada. Un agente liberato con le pinze idrauliche

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, ambulanze,vigili del fuoco di San Michele, i permanenti di Trento, gli addetti dell'A22 e le forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, quindi i vigili del fuoco hanno liberato con le pinze idrauliche un poliziotto rimasto incastrato sul lato passeggero. 

 

Il personale sanitario si è preso poi cura dei due feriti. Fortunatamente tanta paura e diverse botte, ma i poliziotti a bordo della volante non sono in pericolo di vita.

 

Nel frattempo il camionista, un polacco di 60 anni, è stato fermato e accompagnato al comando della polstrada, dove è stato sottoposto a test e approfondimenti. Il risultato è stato un tasso alcolemico di 1,80 e l'arresto del conducente del tir.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognisanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato