Contenuto sponsorizzato

Festività natalizie e capodanno, A22 prevede code e rallentamenti: ''Prestare attenzione ai picchi di traffico e verificate di avere le dotazioni invernali''

Autostrada del Brennero, per limitare al minimo i possibili disagi per i viaggiatori, oltre a mantenere l’infrastruttura nelle migliori condizioni di esercizio possibili, ha cura di non prevedere cantieri nei giorni di traffico intenso e aumenta il numero di mezzi di assistenza e soccorso, mobilitando tutto il personale necessario anche durante le festività

Pubblicato il - 24 December 2019 - 19:43

TRENTO. Le festività natalizie determinano l’aumento del traffico "leggero" legato agli spostamenti dei vacanzieri. L’autostrada del Brennero, servendo molte delle principali stazioni turistiche invernali del Belpaese, è tradizionalmente interessata da un notevole incremento dei transiti. La concentrazione degli spostamenti in alcune giornate può produrre fenomeni di congestione dell’arteria, con una diminuzione dei tempi medi di percorrenza.

 

Autostrada del Brennero, per limitare al minimo i possibili disagi per i viaggiatori, oltre a mantenere l’infrastruttura nelle migliori condizioni di esercizio possibili, ha cura di non prevedere cantieri nei giorni di traffico intenso e aumenta il numero di mezzi di assistenza e soccorso, mobilitando tutto il personale necessario anche durante le festività.

 

La Società fa quanto in suo potere per garantire la sicurezza dei propri utenti, ma anche chi viaggia può fare molto per tutelare se stesso e gli altri. Innanzitutto, avendo cura di mettersi alla guida di un mezzo idoneo al viaggio, condizione che in inverno passa dal rispetto delle norme in materia di dotazioni invernali. Con l’occasione, si ricorda che fino al 15 aprile vige l’obbligo, per chi transita lungo la A22, di dotarsi di pneumatici invernali o di avere a bordo le catene da neve.

 

L’invito che Autostrada del Brennero rivolge ai viaggiatori per non incappare in rallentamenti è di consultare le previsioni del traffico (Qui info) prima di pianificare i propri spostamenti durante le festività, cercando di evitare le fasce orarie nelle quali è più probabile una congestione dell’arteria.

 

In particolare, nelle prossime settimane, si consiglia di evitare la mattina del 26 dicembre in direzione nord, la mattina e il pomeriggio del 2 gennaio in entrambe le direzioni di marcia e le giornate del 5 e 6 gennaio in direzione sud. Per rimanere costantemente aggiornati sulla situazione del traffico, si invita a servirsi – non mentre si guida - dell’App A22. Per informazioni di dettaglio, o per richiedere assistenza, non si esiti a contattare gli operatori del Centro Assistenza Utenti al numero verde 800279940.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 January - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 January - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato