Contenuto sponsorizzato

Fortissime raffiche di vento: in piazza Dante crollano dei rami dagli alberi. Zona circondata e traffico deviato

Sradicato l'albero di piazza Erbe. In via Brescia la vegetazione si è schiantata su un'automobile. Super lavoro per i vigili del fuoco (GUARDA LA GALLERY)

Pubblicato il - 26 aprile 2019 - 18:51

TRENTO. Paura in città per il forte vento che sta interessando il capoluogo trentino. Molti i problemi registrati in diverse zone di Trento, tra cui in piazza Dante, dove alcuni rami si sono schiantati a terra. Per fortuna non ci sono al momento persone ferite.

 

Le fortissime raffiche di vento arrivate assieme alla pioggia questa sera in città hanno creato diverse emergenze legate alla caduta di rami di alberi, vegetazione e lamiere pericolanti.

 

Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. In corso in questi attimi è un intervento di taglio e rimozione di alcuni grossi rami in piazza Dante. Una sorta di "tromba d'aria" (così l'hanno descritta i passanti) si è infatti abbattuta sulla piazza e sulle alte piante che si trovano lungo il passaggio della pista ciclabile, provocando la caduta di qualche grosso ramo e lasciandone altri pericolanti.

 

LE FOTO. Il vento sradica l'albero dal selciato: paura in piazza Erbe

Sul posto è subito intervenuta la vicina polizia ferroviaria che ha interdetto il passaggio e impedito che le persone si avvicinassero alla zona della vegetazione pericolante. In piazza Dante sono accorsi anche i vigili del fuoco permanenti di Trento che stanno lavorando per rimuovere i rami pericolosi. Le automobili in transito vicino alla stazione sono state fatte passare parallelamente, nella corsia riservata alle fermate degli autobus urbani.

 

A Piedicastello, sempre per il forte vento, dei rami sono caduti su un'automobile provocando diversi danni. L'automobile sarebbe stata in sosta e non ci sarebbero state conseguenze per le persone. Segnalazioni di problemi legati alla vegetazione o a lamiere instabili si sono verificati, oltre che in via Brescia, anche in piazza delle Erbe. Qui è stato sradicato l'albero della piazza. Anche in questo caso è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco.

 

In via Manci, infine, le forti raffiche di vento hanno fatto cadere la recinzione della gru davanti al supermercato.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

24 novembre - 21:37

L'Apss ha elaborato nuove linee guida per la gestione dei casi positivi nei luoghi di lavoro. Un intervento sollecitato anche da Cgil, Cisl e Uil in quanto in materia Covid, isolamenti e quarantene le procedure sono diventate piuttosto caotiche

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato