Contenuto sponsorizzato

Furioso incendio a Sporminore. Fiamme altissime. Distrutta la parte superiore di una casa

Sul posto i corpi dei vigili del fuoco della zona che stanno cercando di domare il fuoco. Le operazioni di spegnimento rese più complicate dal vento e dal clima secco

Pubblicato il - 12 febbraio 2019 - 21:11

SPORMINORE. Furioso incendio a Sporminore scoppiato intorno alle 20 nella parte superiore di un'abitazione. Le fiamme in pochi minuti si sono diffuse all'intero piano e al tetto alzandosi per vari metri e creando una fitta colonna di fumo ben visibile da tutto il paese.

 

La casa travolta dall'incendio si trova in via Lovernatico in pieno centro poco sopra il Ristorante/Bar Nardelli e quindi subito in strada si sono riversati molti paesani e curiosi per verificare quanto stava accadendo. 

 

 

Sul posto sono stati chiamati subito i corpi dei vigili del fuoco della zona (Sporminore, Denno, Campodenno e Mezzolombardo) che stanno cercando di domare le fiamme con tutti i mezzi possibili evitando anche che si estendano ad edifici vicini. Il vento infatti e il clima secco stanno complicando le operazioni di spegnimento.

 

Fortunatamente non sembrano esserci feriti. La casa è stata evacuata completamente e al momento i pompieri stanno cercando di metterla in sicurezza circoscrivendo le fiamme

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

06 dicembre - 11:12

Le abbondanti precipitazioni nevose delle ultime settimane hanno favorito l'inizio della stagione del letargo. Ecco quindi un orso che, sul Brenta orientale, è impegnato a raccogliere materiale vegetale per prepararsi la tana in vista del letargo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato