Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Curioso e anche goloso, le immagini di un orso alle prese con il miele

Il plantigrado, di circa due anni,  è stato ripreso da una fototrappola nella zona di Valsabbia, posizionata dalla polizia per monitorarlo. L'orso sta frequentando le valli tra il Lago d'Idro ed il Lago di Garda

CLICCA SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO
Pubblicato il - 30 luglio 2019 - 09:18

BRESCIA. Un orso  goloso che non è riuscito a resistere al profumo del miele finendo “catturato” dalla fotocamera posizionata dalla polizia. E' successo nella zona di Valsabbia durante il monitoraggio di questo giovane esemplare di orso che in questo ultimo periodo ha frequentato le valli bresciane tra il Lago d'Idro ed il Lago di Garda.

 

L'animale, con ogni probabilità di circa due anni ha un comportamento curioso ed inesperto tipico dei giovani. Dalle immagini della fototrappola posizionata sul luogo di un danno ad un arnia, si vede l'esemplare in un primo momento osservare incuriosito l'arrivo di una pattuglia della polizia provinciale e poi fuggire. Successivamente si vedono invece le immagini dell'orso impegnato con il miele e con un'arnia che, come spiega anche il Giornale di Brescia, è stata piazzata lì per l'occasione.

 

Non si tratta di un animale pericoloso – ha chiarito il comandante della polizia al GdB – ma si è reso protagonista di alcune comparse e di alcuni piccoli danni ad apiari. E' bene non avvicinarlo o seguirlo e segnalare sempre eventuali avvistamenti”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato