Contenuto sponsorizzato

Incidente alla rotatoria, un'automobile sterza e si cappotta

Coinvolte due vetture in via Berlino, all'altezza dell'ex casello di Trento centro. All'origine del ribaltamento una sterzata brusca. Una persona rimane ferita

Pubblicato il - 27 febbraio 2019 - 16:55

TRENTO. Attimi di paura questo pomeriggio alla rotatoria di via Berlino, dove un'automobile si è cappottata ed è finita con le ruote in su.

 

È accaduto alle 14.30 circa: un automobilista si apprestava a svoltare verso destra, in direzione del Bus de Vela, ma qualcosa è andato storto. Secondo una prima ricostruzione un'altra macchina gli avrebbe tagliato la strada. Il conducente del primo veicolo avrebbe quindi sterzato improvvisamente, forse per evitare un impatto che sarebbe comunque avvenuto di striscio. Una manovra che avrebbe portato il suo mezzo a cappottarsi.

 

Immediato l'intervento dei sanitari di Trentino emergenza. Sul posto anche la polizia locale di Trento che si è occupata dei rilievi.

 

La vicenda si è conclusa con un grande spavento e una persona ferita lievemente. Qualche disagio al traffico, ora rientrato nella norma.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 04:01

Mentre i positivi continuano a scendere, per la comunicazione ufficiale, siamo andati ad analizzare i dati completi per capire se anche i positivi agli antigenici calano. Ecco il focus su una decina di comuni con il confronto rispetto a una settimana fa. Ebbene se Pergine ha ridotto i contagiati attivi di 129 unità e Baselga di Piné è scesa, fortunatamente, sotto il 3% soglia critica per la ''zona rossa'' in molte altre realtà il totale di positivi è aumentato per un dato globale che si mostra stabile 

23 novembre - 17:44

Quando i carabinieri si sono affacciati dalla porta del bar, aperto nonostante le restrizioni, all’interno hanno individuato 9 clienti, di questi due non indossavano la mascherina. Stessa sorte anche per un altro locale della zona

24 novembre - 08:24

E' successo ieri, il piccolo stava giocando in casa mentre i genitori erano occupati in altre faccende. Ad un certo punto si è aggrappato ad un mobile che gli è poi caduto addosso. Inutili purtroppo i tentativi di tenerlo in vita

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato