Contenuto sponsorizzato

Schianto tra due automobili, una si cappotta e l'altra fugge

È successo alle 9.30 in via Bassano. Una delle vetture avrebbe poi proseguito la sua corsa senza fermarsi. Il guidatore del mezzo rovesciato sarebbe ferito

Pubblicato il - 28 February 2019 - 10:27

TRENTO. Paura in via Bassano, dove si è ribaltata un'automobile. Tutto è accaduto poco fa, attorno alle 9.30 di giovedì mattina, all'incrocio con via Muralta. Secondo una prima ricostruzione ancora tutta da verificare, l'incidente avrebbe coinvolto due vetture. Una delle quali sarebbe fuggita dopo l'impatto.

 

Non è ancora chiaro cosa possa essere successo, sembra comunque che l'automobile che si è poi ribaltata stesse provenendo da Trento diretta verso la collina su via Bassano. Sarebbe stata colpita da un altro mezzo proveniente in direzione opposta. Forse un problema di mancata precedenza, forse una distrazione: quest'ultimo avrebbe girato verso via Muralta colpendo la prima automobile che viaggiava su via Bassano sul finaco.

Dopo l'impatto, il rovesciamento della prima vettura che, forse a causa anche di un urto con il cordolo, è finita a ruote in su e con la parte anteriore rivolta contromano.

 

Il guidatore della seconda automobile non si è fermato, ma ha proseguito la sua corsa. Sarebbe comunque già stato individuato dalle forze dell'ordine.

 


 

Immediato l'intervento dei sanitari di Trentino emergenza, una persona è rimasta ferita ma non pare in pericolo di vita. Sul posto anche i vigili del fuoco permanenti e la polizia locale.

 

L'incidente sta provocando dei disagi al traffico: la carreggiata interessata dall'incidente al momento è chiusa al transito. La circolazione consentita con un traffico alternato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 13:05

Il Dpcm firmato nelle ultime ore dal premier Giuseppe Conte non parla di Regione ma specifica la differenziazione tra Trento e Bolzano, come già avvenuto nel decreto legge del 2 dicembre scorso: questo significa che sono assimilati a due distinti territori 

04 December - 15:05

Per il governatore veneto, dal punto di vista epidemiologico la chiusura dei confini comunali non ha una razio sostenibile. Nelle ultime 24 ore sono stati circa 3700 i nuovi contagi in Veneto, 83 le persone decedute 

04 December - 12:02

La Schützenkompanie Trient Major Giuseppe de Betta ha deciso di aderire all'iniziativa lanciata dalla Südtiroler Heimatbund, associazione separatista, in vista del tradizionale appuntamento dell'8 dicembre, quando al cimitero di Appiano si commemora il primo capo del Bas Sepp Kerschbaumer. Al posto della cerimonia, una campagna di manifesti ha portato anche a Trento il ricordo ambiguo della figura che diede avvio al terrorismo sudtirolese

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato