Contenuto sponsorizzato

La bomba è stata disinnescata, una sirena ha segnato la fine delle operazioni. L'ordigno ora sarà scortato a Varna dove verrà fatto brillare

Attorno alle 11.40 la sirena che indica la fine delle operazioni ha suonato per 15 secondi. Questo il segnale che ha indicato alla popolazione il termine delle operazioni di disinnesco.  L'autostrada è stata riaperta e ora i residenti della zona rossa potranno fare rientro nelle loro abitazioni

Pubblicato il - 20 October 2019 - 12:02

BOLZANO. Sono terminati i lavori di disinnesco della bomba risalente alla seconda guerra mondiale che si trovava in piazza Verdi a Bolzano. Ora l'ordigno sarà portato a Varna con l'utilizzo di un mezzo militare scortato e sarà fatto brillare.

 

Le operatori sono iniziate questa mattina ed hanno visto 4 mila persone lasciare la propria abitazione. L'area interessata è stata divisa in due zone: rossa e gialla. (QUI L'ARTICOLO)

 

Sul posto sono intervenuti gli artificieri dell’Esercito italiano del secondo reggimento genio guastatori di Trento. L'obiettivo primario è stato quello di rimuovere le spolette dell'innesco. Questo è avvenuto tramite della strumentazione e delle tecniche molto sofisticate.

 

L'operazione di disinnesco si è conclusa attorno alle 11.30 e successivamente i vari divieti per la popolazione sono stati revocati. Durante le operazioni era stato bloccato il traffico stradale e anche ferroviario.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato