Contenuto sponsorizzato

Lite nei giardini della stazione, un giovane colpito con dei cocci di bottiglia. Un 29enne espulso dal territorio nazionale

La vittima, un nigeriano di 25 anni con regolare permesso di soggiorno, aveva lesioni alla mano e una dietro la nuca, all’altezza del collo. Fermato un 29enne senegalese trovato con dei cocci di bottiglia sporchi di sangue

Pubblicato il - 15 giugno 2019 - 12:57

BOLZANO. Una lite furibonda fra stranieri che ha portato al ferimento di un ragazzo di 25 anni raggiunto da dei cocci di bottiglia.

 

E' successo nei giorni scorsi davanti alla stazione ferroviaria di Bolzano. L'allarme era stato lanciato dai cittadini che si sono accorti della lite nei giardini della stazione.

 

La volante della polizia che si è subito portata sul posto ha subito notato diversi extracomunitari allontanarsi velocemente, mentre due erano ancora a stretto contatto.

 

Raggiunti i contendenti, uno era a terra dolorante mentre l’altro cercava di scappare. Fermato poco dopo è stato trovato in possesso di alcuni cocci di bottiglia sporchi sangue.

 

La vittima, un nigeriano di 25 anni con regolare permesso di soggiorno, aveva lesioni alla mano e una dietro la nuca, all’altezza del collo. Prontamente soccorso dai sanitari, prima di essere condotto in ospedale, è riuscito ad indicare l’uomo fermato dai poliziotti quale responsabile dell’aggressione.

 

Per queste ragioni il 29enne senegalese, con diversi precedenti penali e privo di permesso di soggiorno, è stato tratto in arresto per il reato di lesioni personali aggravate.

 

In poche ore, verificata la posizione irregolare sul territorio nazionale, è stato emesso nei suoi confronti un provvedimento di espulsione a firma del Questore di Bolzano, con successivo accompagnamento presso il Centro per il Rimpatrio di Roma.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 luglio - 19:16

Gli obiettivi sono organizzati in sette aree strategiche, che hanno l’ambizione di voler alimentare un confronto permanente tra tutti i protagonisti della vita collettiva: la politica, le istituzioni, le espressioni più rappresentative della cultura, della società, dell’economia, del territorio, della cittadinanza delle aree urbane e delle valli 

19 luglio - 16:57

La diga e il lago di Santa Giustina, oltre a produrre energia elettrica, saranno al centro del progetto di valorizzazione turistica che porterà alla realizzazione di una skywalk. Gli interventi avranno un costo di circa 1,80 milioni di euro e saranno sostenuti da Dolomiti Edison Energy, società titolare della concessione della centrale idroelettrica

19 luglio - 18:26

Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero, senza freni quest'oggi a La Zanzara su Radio 24. A tener banco e ancora M49-Papillon l'orso Trentino catturato e poi fuggito dal Casteller ad inizio settimana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato