Contenuto sponsorizzato

Maltempo, ancora smottamenti. A Lavis colata di fango e sassi in strada

Tutto il territorio è tenuto sotto osservazione dai vigili del fuoco che sono operativi giorno e notte. Sono state chiuse le strade di Maso Goset e quella tra Maso Poli e Maso Spon

Pubblicato il - 18 novembre 2019 - 08:23

LAVIS. Le continue piogge delle scorse ore hanno provocato una serie di problemi su tutto il territorio. Per la giornata di oggi ci dovrebbe essere una attenuazione dei fenomeni ma già da questa sera è previsto un peggioramento.

 

A Lavis l'amministrazione dopo aver individuato una serie di criticità ed imposto l'immediato divieto di transito alla strada di Maso Goset a causa del cedimento di un tratto di muro di controriva.

 

E' stata inoltre chiusa la strada tra Maso Poli e Maso Spon a seguito di uno smottamento di terreno dalla rampa.

Il territorio è costantemente ispezionato dai Vigili del Fuoco di Lavis e dal personale dell'Amministrazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

09 dicembre - 13:08

L'Ente Nazionale Protezione Animali chiede ai primi cittadini delle ordinanze. Già il Consiglio comunale di Rovereto ha scelto di mettere dine ai fuochi d'artificio

09 dicembre - 05:01

C'è anche nel masterplan di sviluppo del Bondone ''Necessario tenere in considerazione gli importanti cambiamenti climatici in atto e valutare quindi con attenzione la necessità di anticipare un cambio di prospettiva dell’offerta turistica", ma la discussione politica non sembra ancora cominciata

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato