Contenuto sponsorizzato

Maxi operazione contro lo spaccio di droga nel Nord Italia. 32 arresti, coinvolto anche il Trentino-Alto Adige

L'operazione "Sottosopra" ha portato all'arresto di 32 persone, per lo più albanesi, e al sequestro di oltre 157 chili tra cocaina, marijuana e hashish, per un valore di circa 6 milioni di euro. La droga proveniva da Albania, Spagna e Olanda, per essere poi venduta tra Lombardia, Emilia-Romagna e Trentino-Alto Adige

Pubblicato il - 11 October 2019 - 10:48

BOLZANO. La guardia di finanza di Brescia, su mandato della direzione della Procura di Bergamo, ha eseguito nelle ultime ore ben 32 arresti tra Lombardia, Emilia e Trentino-Alto Adige. L'operazione, denominata “Sottosopra”, ha portato al sequestro di circa 157 chilogrammi di droga, tra cocaina, hashish e marijuana, provenienti da Albania, Spagna e Olanda.

 

Gli arresti avrebbero coinvolto in particolare le province di Brescia, Bergamo, Monza, Reggio Emilia e Bolzano. Nella maggior parte dei casi gli arrestati sono originari dell'Albania.

 

Il grosso quantitativo di stupefacenti avrebbe fruttato complessivamente sul mercato circa 6 milioni di euro.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato