Contenuto sponsorizzato

Operazione antidroga, sequestrata cocaina, hashish e marijuana. Ci sono 15 persone coinvolte con un arresto e due denunciati

Nella rete degli investigatori sono finiti un gardenese di 57 anni, un 33enne di Appiano ed un cittadino extracomunitario di origine tunisina ma residente a Fiè allo Sciliar di 39 anni

Pubblicato il - 19 dicembre 2019 - 10:11

BOLZANO. Operazione antidroga da parte del nucleo operativo dei carabinieri della compagnia di Ortisei che ha portato al coinvolgimento di 15 persone, un arresto, due denunciati e una decina di perquisizioni con sequestri.

 

L'operazione è arrivata al termine di una articolata indagine di Polizia Giudiziaria finalizzata alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti avviata nel giugno dello scorso anno e terminata a novembre di quest'anno coordinata dalla Procura della Repubblica di Bolzano e realizzata nell’ambito del territorio della Val Gardena.

 

Nella rete degli investigatori sono finiti un gardenese di 57 anni, un 33enne di Appiano ed un cittadino extracomunitario di origine tunisina ma residente a Fiè allo Sciliar di 39 anni. Quest’ultimo è stato tratto in arresto ed è stato affidato alla Casa Circondariale del capoluogo a disposizione della magistratura.

 

Tutti i predetti dovranno rispondere alla Procura della Repubblica di Bolzano, del reato di spaccio di droga . Sono state inoltre segnalate al Commissariato del Governo di Bolzano anche 12 persone, tutte del posto, emersi quali consumatori di droga.

 

L’attività ha consentito di recuperare e togliere dalla “piazza” gardenese dello spaccio al minuto, quasi 40 grammi di cocaina, circa 10 grammi di hashish e 5 grammi di marijuana. Numerose le perquisizioni effettuate dai Carabinieri di Ortisei e Fiè allo Sciliar che hanno consentito di recuperare non solo della droga ma anche della sostanza da taglio, materiale per il confezionamento dello stupefacente e diversi bilancini di precisione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 19:22

Il Trentino è il territorio più penalizzato dai tagli sulle forniture operati da Pfizer: calo del 60% sulle dosi. Segnana: Possiamo comunque garantire la continuità delle vaccinazioni a coloro che si erano prenotati, compresi i volontari delle Croci. Poi inizieremo a fare la seconda dose”

20 gennaio - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

20 gennaio - 19:12

Nell'ultimo confronto Stato-Regioni si è parlato dei tagli della Pfizer nella fornitura dei vaccini: "Abbiamo manifestato il nostro sconcerto". Un altro argomento è stato quello dei ristori. "Auspichiamo che il governo in carica sappia rispettare gli accordi presi con le categorie economiche. Non ci sono ancora garanzie e questo ci preoccupa". Il punto sui test salivari

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato