Contenuto sponsorizzato

Paura sulla SS45 bis, investe con l'auto un orso e poi il plantigrado scappa. Avviate le ricerche dell'animale ferito

E' successo questa sera pochi minuti dopo le 20. L'impatto  ha causato oltre che il danneggiamento dell'auto anche il ferimento dell'animale. Sono state avviate immediatamente le ricerche. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco, il nucleo cinofili e la forestale 

Pubblicato il - 29 novembre 2019 - 22:43

DRO. Momenti di paura questa sera per un ragazzo che stava tornando dal lavoro quando ad un certo punto si sarebbe trovato davanti all'auto, secondo le prime informazioni, un orso. Sarebbe successo pochi minuti dopo le 20 in prossimità del ponte del Gobbo lungo la statale 45 bis della Gardesana.

 

Il giovane non è riuscito a frenare ed ha investito il pieno il plantigrado. Fortunatamente, però, l'auto non andava a velocità elevata e non è rimasto ferito in modo in grave.

 

Ad avere la peggio è stato l'orso che invece, secondo i primi rilievi, ha riportato delle ferite dopo l'impatto con il veicolo ma è riuscito comunque a scappare.


L'auto è rimasta danneggiata e sul posto si sono portati immediatamente i vigili del fuoco di Dro con due mezzi e sette vigili guidati dal comandante Luca Sartorelli. Ad intervenire anche i carabinieri di Riva del Garda, la forestale e il nucleo cinofili provinciali che si sono immediatamente messi alla ricerca del plantigrado ferito scappato nelle campagne.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 October - 20:33
L'assessore all'Istruzione della Provincia di Trento spiega: "In Trentino partiamo con il dire che abbiamo una situazione meno marcata rispetto [...]
Cronaca
19 October - 20:51
Mentre nei Paesi più poveri del mondo le dosi continuano a scarseggiare, in Italia, dove i vaccini non mancano, sono molte le persone a [...]
Politica
19 October - 19:57
La discussione si è accesa sulla dichiarazione di inammissibilità di alcuni emendamenti di Alex Marini e sulla non volontà di Masè di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato