Contenuto sponsorizzato

Sbaglia il tornante, sbatte contro il guardrail e ruzzola nella scarpata, grave incidente per un motociclista

L'incidente è avvenuto intorno alle 17 lungo la strada provinciale 85 poco prima di Vaneze sul monte Bondone. Sul posto ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di Sopramonte, nucleo Saf dei permanenti di Trento e forze dell'ordine 

Pubblicato il - 24 agosto 2019 - 21:32

TRENTO. Grave incidente motociclistico lungo i tornanti del Bondone, un centauro è finito nella scarpata per ruzzolare diversi metri nel bosco.

 

E' avvenuto intorno alle 17 lungo la strada provinciale 85 poco prima di Vaneze, quando il motociclista ha affrontato un tornante ma qualcosa è andato storto.

La moto ha iniziato a sbandare e quindi il centauro ha perso il controllo del mezzo per sbattere contro il guardrail e venire sbalzato per oltre dieci metri nel bosco.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono tempestivamente portati soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Sopramonte e forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre da Trento si è levato l'elicottero e il nucleo Saf dei permanenti di Trento hanno raggiunto il Bondone. 

 

Il personale sanitario ha immobilizzato e stabilizzato il ferito, che è stato poi portato alla sede stradale dai pompieri.

 

Una volta riportato sull'arteria provinciale, il centauro è stato accompagnato all'elicottero e quindi all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 16:50

Zanetti è stato ritenuto “colpevole” di aver espresso solidarietà alla senatrice, recentemente passata da Forza Italia al nuovo gruppo fondato da Matteo Renzi, ma lui sottolinea: “Per capire serve cultura politica, c'è chi ce l'ha e chi no, per i secondi il silenzio è d'oro”

22 settembre - 14:57

Nelle sole due serate si sono superate le 22mila presenze. Alta la partecipazione anche a Poplar Cult nella fascia pomeridiana. Presenti persone di tutte le età e moltissime famiglie. Bocchio: "E' andato tutto bene e il successo di quest'anno dimostra un consolidamento del festival anche grazie al rapporto con le istituzioni". L'evento è stato seguito da Euregio Group che lo ha raccontato attraverso il Dolomiti, Radio Nbc, Radio Italia Anni 60 e Trentino Tv

22 settembre - 17:08

Poche ore fa il lancio su Facebook ed è subito partito il tam-tam della rete. C'è mistero sulla trama: dovrebbe trattarsi di una serie drammatica e dai risvolti sovrannaturali. Head writer è Ezio Abbate sceneggiatore di Suburra la Serie 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato