Contenuto sponsorizzato

Scivola nella notte nel torrente Noce, recuperato all'alba alla diga di Mollaro. Vigili del fuoco e Soccorso alpino salvano una persona

L'allarme è scattato intorno all'1 della notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 giugno, quando i famigliari hanno allertato i soccorsi per il mancato rientro a casa della persona. Oltre 70 unità in azione, compreso le unità cinofile e elicottero

Di L.A. - 20 giugno 2019 - 12:06

TAIO. Notte di lavoro per la macchina dei soccorsi, una persona è accidentalmente scivolata nel torrente Noce e il recupero è avvenuto alla diga di Mollaro. Fortunatamente tutto si è concluso per il meglio, qualche botta, un po' di paura e freddo, ma le condizioni sanitarie non destano particolare preoccupazione, anche se è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti del caso.

 

L'allarme è scattato intorno all'1 della notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 giugno, quando i famigliari hanno allertato i soccorsi per il mancato rientro a casa della persona.

 

La macchina dei soccorsi è immediatamente entrata in azione, oltre 70 unità tra i vigili di fuoco di Taio, ma anche i corpi di CoredoDenno, Nanno, Smarano, Tres, Tuenno e Vervò, i permanenti di Trento, il Soccorso alpino di Cles, Fondo e Rotaliana, così come le unità cinofile della scuola cani da ricerca e del Soccorso alpino. 

 

Le squadre di terra hanno setacciato minuziosamente tutta l'area boschiva intorno all'abitato di Taio e alla zona del Noce. Un'operazione delicata e difficile, anche per alcuni tratti impervi e l'oscurità a rendere le ricerche ulteriormente complicate. 

 

La ricerca si è conclusa intorno alle prime luci dell'alba di questa mattina, quando la persona è stata ritrovata in acqua all'altezza della diga di Mollaro. I soccorsi l'hanno raggiunto in gommone e riportato sulla riva. Nel frattempo si è alzato in volo anche l'elicottero per verricellare a bordo la persona. Fortunatamente, come anticipato, tutto si è concluso nel migliore dei modi. Nonostante la disavventura le condizioni della persona non sono gravi. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
04 dicembre - 19:48
Il sindaco di Trento spiega dove sta andando la città sempre più a misura di bici ma meno ''accogliente'' per chi si sposta in macchina. Dal [...]
Montagna
04 dicembre - 19:13
Mountain Wilderness France è intervenuta per protestare con quanto sta accadendo in questi giorni nell'Alta Savoia. La neve non c'è e allora ci [...]
Cronaca
04 dicembre - 17:05
La perturbazione che sta attualmente interessando il territorio provinciale è in esaurimento, ma la pioggia tornerà a scendere tra stanotte e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato