Contenuto sponsorizzato

Elicottero e droni in azione per una ricerca persona. Notte di lavoro per i vigili del fuoco e il Soccorso alpino

L'allarme è scattato intorno alle 21, quando le squadre dei vigili del fuoco di zona e del Soccorso alpino hanno avviato le ricerche dopo che un documento è stato ritrovato nell'area del forte Garda. L'operazione si è conclusa intorno alle 3 della notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 giugno

Pubblicato il - 20 giugno 2019 - 13:05

RIVA DEL GARDA. Non solo l'intervento in Val di Non (Qui articolo), un'altra ricerca persona si è conclusa nel migliore dei modi a Riva del Garda. La macchina dei soccorsi è entrata in azione sul monte Brione

 

L'allarme è scattato intorno alle 21, quando le squadre dei vigili del fuoco di zona e del Soccorso alpino hanno avviato le ricerche dopo che un documento è stato ritrovato nell'area del forte Garda e portato in commissariato a Riva del Garda.

 

Le forze dell'ordine non sono riuscite a mettersi in contatto con il proprietario e così sono state avviate le ricerche per non lasciare nulla al caso e non escludere ogni eventualità, compreso un escursionista in difficoltà

 

Immediatamente si sono mossi i pompieri e il Soccorso alpino, mentre da Trento si è levato in volo l'elicottero per agevolare le ricerche.

 

Il velivolo ha effettuato diverse rotazioni per cercare di localizzare la persona, mentre le squadre di terra hanno setacciato i sentieri e l'area intorno al forte. 

 

Non trovando tracce, la macchina dei soccorsi ha anche utilizzato i droni per individuare il disperso, che è poi stato trovato intorno alle 3 di notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 giugno.

 

La persona è stata visitata, ma fortunatamente le sue condizioni non preoccupano

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:35

Approvato in commissione il ddl sulla tutela del lavoro negli appalti della pubblica amministrazione pur con tante riserve sia da parte degli imprenditori che dei sindacati il disegno di legge approda in consiglio e per Cgil, Cisl e Uil è la prova che la Giunta ha scelto di non stare con i lavoratori: ''Rendono facoltativa la clausola sociale. Non si governa a colpi di slogan, ma serve affrontare i problemi in tutta la loro complessità''

22 ottobre - 13:03

“Non può esserci nessuna discontinuità con l’esecutivo precedente mantenendo le leggi più rappresentative del governo Lega-M5s”. Così i Dem roveretani chiedono l’abolizione dei decreti sicurezza firmati dall’ex ministro dell’interno Matteo Salvini

22 ottobre - 16:35

Approvato in commissione il ddl sulla tutela del lavoro negli appalti della pubblica amministrazione pur con tante riserve sia da parte degli imprenditori che dei sindacati il disegno di legge approda in consiglio e per Cgil, Cisl e Uil è la prova che la Giunta ha scelto di non stare con i lavoratori: ''Rendono facoltativa la clausola sociale. Non si governa a colpi di slogan, ma serve affrontare i problemi in tutta la loro complessità''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato