Contenuto sponsorizzato

Scontro auto-moto in val di Fassa, due persone sbalzate dalla due ruote elitrasportati all'ospedale

L'incidente è avvenuto intorno alle 16.10 a Mazzin lungo la strada Dolomites in centro abitato del paese. Il conducente dell'auto non si è accorto dell'arrivo della moto nella manovra per centrarla

Pubblicato il - 04 agosto 2019 - 17:32

MAZZIN. Scontro auto-moto in Val di Fassa, due persone sono state sbalzate dalla due ruote e sono stati trasportati all'ospedale di Trento e Cavalese per accertamenti e approfondimenti.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 16.10 a Mazzin lungo la strada Dolomites in centro abitato del paese.

 

Il conducente del veicolo stava guidando da San Giovanni in direzione Mazzin, quando ha svoltato a sinistra per immettersi in via de Pian.

 

L'uomo alla guida dell'auto non si è accorto però che in quel momento stava sopraggiungendo una moto in direzione contraria.

 

Inevitabile l'impatto, a farne le spese in conducente della moto e il passeggero che sono stati sbalzati per finire rovinosamente a terra.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, elicottero dell'Aiut Alpin, vigili del fuoco di zona e polizia locale della Val di Fassa per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico si è preso cura dei feriti.

 

I sanitari hanno stabilizzato e immobilizzato i feriti, che sono poi stati trasportati in elicottero all'ospedale di Trento, la seconda persona è stata accompagnata in ambulanza al pronto soccorso di Cavalese.

 

Disagi alla viabilità, la strada è stata chiusa per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi tra cure mediche, rilievi, rimozione dei mezzi e pulizia della sede stradale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 05:01

Parole dure, quella della massima carica della Lega in provincia di Trento. Parole da fine stratega che bolla Caramaschi ''comunista'' e ricorda che il tempo dei ''doppi giochi è finito'' dimenticandosi del fatto che a Riva del Garda pur di avere qualche speranza di vittoria e per poter dire ''beh almeno lì ce l'abbiamo fatta'' la sua Lega sta facendo di tutto (leggasi accordi per cariche) per accaparrarsi Malfer e il Patt 

27 settembre - 20:21

La diffusione del virus Comune per Comune: a Rovereto 11 casi, 8 a Trento. La Provincia di Trento maglia nera fra i territori italiani per quanto riguarda l’incidenza. Ecco la mappa dei contagi sul territorio

27 settembre - 18:22

Davide Bassi, ex rettore dell'Università di Trento, di fronte alla crescita dei contagi in Regione nelle ultime settimane, si è interrogato sulle modalità di somministrazione dei tamponi. Farne tanti è infatti sempre una garanzia di una più efficace strategia di contenimento del virus? La risposta è scettica e fa riflettere sul modo con cui la Giunta Fugatti ha comunicato in questi mesi di emergenza. "Non serve farne tanti ma alle persone giuste"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato