Contenuto sponsorizzato

Sono troppo stanchi per proseguire, due escursionisti recuperati di notte in elicottero con i visori notturni

Due escursionisti sono andati in difficoltà lungo il sentiero dei Contrabbandieri, tracciato che prevede alcuni passaggi attrezzati e che si sviluppa a picco sul lago di Garda a valle dell'abitato di Pregasina

Pubblicato il - 29 dicembre 2019 - 21:13

TRENTO. Intervento in notturna per il Soccorso alpino, intervenuto per recuperare due escursionisti in difficoltà lungo il sentiero dei Contrabbandieri, tracciato che prevede alcuni passaggi attrezzati e che si sviluppa a picco sul lago di Garda a valle dell'abitato di Pregasina.

 

I due escursionisti, un uomo e una donna, hanno chiamato il Numero unico per le emergenze 112 verso le 18 perché non erano più in grado di proseguire in autonomia a causa della fatica.

 

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero che con il supporto dei visori notturni ha individuato i due escursionisti.

 

Due tecnici di elisoccorso sono stati verricellati su un pulpito a un centinaio di metri di distanza dai due escursionisti.

 

Dopo averli raggiunti li hanno quindi accompagnati in sicurezza per permettere il recupero dell’elicottero tramite il verricello.

 

I due escursionisti, illesi, sono stati elitrasportati fino al campo sportivo di Riva del Garda. Un intervento che si è concluso intorno alle 19.30.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 ottobre - 18:02
E' successo sotto la cima del monte Bedolè, sopra l'abitato di Fiera di Primiero: il boscaiolo è rimasto ferito ad un arto inferiore mentre stava [...]
Cronaca
18 ottobre - 18:37
Il tamponamento di un’autovettura ferma in galleria Cà Fusa tra Breganze e lo svincolo per l’A31 Valdastico ha causato l’investimento [...]
Cronaca
18 ottobre - 13:50
Sono state ben cinque le patenti ritirate dai carabinieri per guida in stato di ebrezza: “​Qualcuno probabilmente non era nemmeno nelle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato