Contenuto sponsorizzato

Tentano la truffa del resto ma non fanno i conti con il tabaccaio che chiama la polizia

L'allarme è scattato intorno alle 17.30. Il titolare di un tabacchino in centro storico non è caduto nella trappola di due uomini

Pubblicato il - 20 March 2019 - 19:17

TRENTO. Tanta tensione in via Manci a Trento, quando due pattuglie si sono portate in un tabacchino del centro cittadino.

 

L'allarme è scattato intorno alle 17.30, a lanciarlo il titolare dell'esercizio che è riuscito a sventare un tentativo di truffa.

 

In azione un paio di uomini che hanno cercato di esibirsi nella classica "truffa del resto". I truffatori prima hanno acquistato e pagato una ricarica con 50 euro.

 

Dopo aver ricevuto il resto, gli uomini hanno iniziato a chiedere di farsi restituire i soldi e ricambiare quanto pagato tra monete e banconote di taglio inferiore. 

 

Non hanno però fatto i conti con il tabaccaio che alle prime avvisaglie non è caduto nella trappola.

 

Davanti però all'insistenza dei truffatori non ha potuto far altro che chiamare il Numero unico di emergenza.

 

Immediato l'intervento della polizia che si è portata in via Manci per bloccare i due uomini, ascoltare le testimonianze del caso e riportare la normalità. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 December - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 December - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato