Contenuto sponsorizzato

Trasporti gratis per gli over 70: tutte le informazioni per beneficiare della misura. Smart card a pagamento, 4 euro

Il provvedimento parte a inizio febbraio, previsti rimborsi per chi ha già l'abbonamento. I moduli vanno consegnati nelle biglietterie di Trentino Trasporti e Trenitalia

Pubblicato il - 28 January 2019 - 19:44

TRENTO. Scatta immediatamente l'operatività per la misura, annunciata venerdì scorso dal presidente della Provincia Maurizio Fugatti, che prevede la circolazione gratuita sui mezzi di trasporto pubblico per gli over 70 residenti in Trentino. Diverse le richieste di informazioni arrivate a Trentino Trasporti e a Trenitalia. Si parte dall'1 febbraio: ecco tutto ciò che c'è da sapere per usufruire del servizio gratuitamente.

 

Si inizia l'1 febbraio. La modulistica è reperibile agli sportelli di Trentino Trasporti e di Trenitalia ed è scaricabile online (qui). Per chi si muovesse in quest'ultimo modo è necessario scaricare il "modulo domanda smart card" e di "autodichiarazione per ultrasessantenni e per la gratuità ultrasettantenni". I moduli compilati andranno consegnati agli sportelli sopracitati, accompagnati dalla copia del documento di identità del richiedente se la presentazione avviene tramite un'altra persona.

 

Chi non ha già la smart card pensionati dovrà consegnare, assieme ai moduli, una fotografia formato tessera, che non sarà invece necessaria per chi già possiede la tessera. Chi ha la smart card deve però consegnare la tessera per la sua variazione. Chi è in possesso di smart card con abbonamento valido riceverà poi un certificato sostitutivo per viaggiare in attesa della consegna della smart card variata.

 

La tessera avrà validità di 5 anni e sarà disponibile alla biglietteria dove è stata presentata la richiesta, mediamente entro una settimana. La nuova smart card costa 4 euro (nel caso di variazione non si dovrà pagare nulla, tranne che nel caso di tessera danneggiata).

 

Sono previsti inoltre rimborsi per chi ha già acquistato un abbonamento semestrale o annuale per viaggiare sui mezzi pubblici. Il rimborso sarà della quota valida oltre l'1 febbraio e avverrà presentando, contestualmente alla richiesta di variazione della smart card, un apposito modulo disponibile nelle biglietterie.

 

Chi invece ha la smart card nominativa con credito residuo caricato sulla carta a scalare potrà richiedere la variazione solo una volta esaurito il credito e, da quel momento, il rimborso se il credito era pari o superiore a 30 euro alla data del 31.1.2019.

 

Da Piazza Dante ricordano che con la tessera è possibile fare viaggi aventi origine e destinazione in provincia di Trento, su servizi urbani ed extraurbani di Trentino Trasporti, sulla ferrovia Trento-Malè, sulla ferrovia della Valsugana tra Trento e Primolano, sulla ferrovia del Brennero tra Borghetto e Mezzocorona/Ora. 

 

La stazione di Ora è utilizzabile solo per viaggi da o per la val di Fiemme e la val di Fassa. Sono escluse le fermate per salita o discesa di Salorno, Magrè/Cortaccia ed Egna (la stazione di Ora funziona solo come stazione di interscambio per raggiungere la val di Fiemme e la val di Fassa).

 

Gratuito è anche l'utilizzo per gli over 70 della funivia Trento-Sardagna. Sono esclusi dai servizi i treni Frecciargento, EuroCity e InterCity. La tessera va validata a ogni salita sugli autobus e a terra nelle stazioni ferroviarie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 December - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 December - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato