Contenuto sponsorizzato

Una casetta in legno dove allattare i propri bimbi al caldo, a Trento sbarca la "Baby Little Home"

E' una struttura stabile che si trova  in piazza Venezia. Riscaldata consentirà mamme e papà di accudire i propri bambini: all'interno fasciatoio, scaldabiberon, una comoda poltrona per la mamma, un tavolino con libri, colori e giochi e una seduta aggiuntiva per un accompagnatore

Pubblicato il - 02 dicembre 2019 - 18:11

TRENTO. Un luogo protetto e riscaldato dove allattare o cambiare il proprio bambino, con all'interno tutto quello che serve a mamma e papà. A Trento è arrivata la prima "Baby Little Home" stabile e si trova al parco di piazza Venezia.

L'iniziativa, che arriva dal progetto UNICEF Baby Pit Stop, è stata inaugurata in occasione del Festival della famiglia, alla presenza delle assessore provinciali e comunali Stefania Segnana e Mariachiara Franzoia.

 

"Si tratta di un spazio che nasce per far sentire accolti le mamme e i papà - ha spiegato l'assessore Segnana - la prova concreta dell'attenzione che vogliamo rivolgere alle famiglie. E' un posto riscaldato, colorato, a misura di bambino. E infatti pensato anche per i fratellini o sorelline per poter stare in tranquillità con la propria famiglia. Non manca la tecnologia, allo spazio si può infatti accedere con un qrcode tramite il proprio cellulare"

Si tratta di una confortevole casetta realizzata in legno naturale. All'interno, tutto quanto serve per consentire alle mamme e papà di accudire i propri bambini: fasciatoio, scaldabiberon, una comoda poltrona per la mamma, un tavolino con libri, colori e giochi e una seduta aggiuntiva per un accompagnatore. Non mancano disegni sulle pareti e il parcheggio protetto per i passeggini.

 

“Una struttura importante per tutta la comunità – ha spiegato anche l'assessora e vicesindaca Franzoia – che era già stata proposta con un ordine del giorno in consiglio comunale. Questo ci ha permesso di unire le forze con l'Agenzia per la famiglia e offrire questo servizio”.

I Baby Pit Stop in Italia sono attualmente oltre 900, in Trentino sono 62 a disposizione dei genitori nelle biblioteche, negli ospedali e nei consultori, nelle farmacie, nei Comuni, negli esercizi commerciali. Le Baby Little Home dell’Agenzia per la Famiglia sono attualmente oltre una decina e hanno generato interessi e riscontri più che positivi tra le famiglie residenti e ospiti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 giugno - 19:32

Non sono stati trovati positivi a Covid-19 nelle ultime 24 ore, mentre ci sono 9 guariti. Dopo 5 cinque giorni senza vittime legate all'epidemia, purtroppo si torna a piangere un anziano della piana Rotaliana

02 giugno - 21:07
L'allerta è scattata intorno alle 19.15 a Avio, l'uomo era su una pianta nelle vicinanze della propria abitazione quando è avvenuto l'incidente. Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, ambulanza e vigili del fuoco di Avio. Da Trento è decollato anche l'elicottero
02 giugno - 16:56

Fondo di solidarietà del Trentino: autorizzate 5.804 domande di assegno ordinario Covid-19 attese da oltre 35mila lavoratori, con l’ultimo passaggio l’effettiva l’erogazione delle somme è più vicina, ma serviranno almeno 15-20 giorni. Grosselli: “Stiamo spingendo affinché i tempi si accorcino ulteriormente”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato