Contenuto sponsorizzato

Va in Questura per avere il permesso di soggiorno ma si scopre che è un latitante

Sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione a 3 anni e 6 mesi emesso dalla Procura di Bari nel 2007. Espulse altre due persone 

Foto da internet
Pubblicato il - 22 giugno 2019 - 12:29

BOLZANO. Si era recato in questura per avere il permesso di soggiorno ma alla fine non è più uscito. E' successo ieri a Bolzano ad un cittadino albanese.

 

A seguito degli accertamenti eseguiti dai poliziotti è emerso infatti che sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione a 3 anni e 6 mesi emesso dalla Procura di Bari nel 2007. Per questo è stato immediatamente arrestato.

 

Altre due persone sono invece state accompagnate Centro di Permanenza per i Rimpatri. Si tratta di un pakistano di 24 e un tunisino di 32 anni.

 

In particolare il pakistano, con permesso di soggiorno scaduto, è stato denunciato numerose volte, oltre che per reati contro il patrimonio e sulla normativa degli stupefacenti, per risse e resistenze a pubblico ufficiale una delle quali avvenuta a gennaio e che aveva coinvolto anche personale della Polizia Stradale di Bressanone e Polizia Municipale di Bolzano.

 

Per questo motivo l'uomo, considerato un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, è stato munito di decreto di espulsione con conseguente accompagnamento presso il centro di Roma dove attenderà di essere rimpatriato.

 

Stessa sorte è toccata a un cittadino tunisino con numerosi precedenti penali e irregolare sul territorio dello Stato che nei giorni scorsi era stato protagonista anche di una rissa.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 06:01

Per l’elettrificazione della Valsugana va ancora peggio, se fino a qualche mese fa i lavori erano stati calendarizzati in questo nuovo documento si parla genericamente di “studio del potenziamento dei servizi sulla linea” ma nel frattempo in vista delle Olimpiadi in Veneto sono già iniziati i lavori di elettrificazione delle varie linee ferroviarie

20 ottobre - 19:21

Fototrappolato dal forestale Tommaso Borghetti pochi giorni fa sui Lessini il maschio alfa giunto dalla Slovenia e unitosi alla femmina alfa (li si riconosce perché alzano la zampa entrambi per segnare il territorio GUARDA I VIDEO) nel 2012 spiega come la dispersione sia il segreto del successo di questi animali. ''Uno dei suoi figli nati sulle nostre montagne è stato avvistato in Slovenia. Ha fatto il percorso inverso a lui, mentre una femmina, sempre slovena, è arrivata a Paneveggio''

20 ottobre - 18:50

I sinistri a catena si sono verificati all'altezza dello svincolo che dalla strada che da Dermulo va verso Sanzeno gira per Coredo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato