Contenuto sponsorizzato

Va in Questura per avere il permesso di soggiorno ma si scopre che è un latitante

Sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione a 3 anni e 6 mesi emesso dalla Procura di Bari nel 2007. Espulse altre due persone 

Foto da internet
Pubblicato il - 22 June 2019 - 12:29

BOLZANO. Si era recato in questura per avere il permesso di soggiorno ma alla fine non è più uscito. E' successo ieri a Bolzano ad un cittadino albanese.

 

A seguito degli accertamenti eseguiti dai poliziotti è emerso infatti che sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione a 3 anni e 6 mesi emesso dalla Procura di Bari nel 2007. Per questo è stato immediatamente arrestato.

 

Altre due persone sono invece state accompagnate Centro di Permanenza per i Rimpatri. Si tratta di un pakistano di 24 e un tunisino di 32 anni.

 

In particolare il pakistano, con permesso di soggiorno scaduto, è stato denunciato numerose volte, oltre che per reati contro il patrimonio e sulla normativa degli stupefacenti, per risse e resistenze a pubblico ufficiale una delle quali avvenuta a gennaio e che aveva coinvolto anche personale della Polizia Stradale di Bressanone e Polizia Municipale di Bolzano.

 

Per questo motivo l'uomo, considerato un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, è stato munito di decreto di espulsione con conseguente accompagnamento presso il centro di Roma dove attenderà di essere rimpatriato.

 

Stessa sorte è toccata a un cittadino tunisino con numerosi precedenti penali e irregolare sul territorio dello Stato che nei giorni scorsi era stato protagonista anche di una rissa.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
14 maggio - 19:28
Fra un attacco agli immigrati, un elogio ai “patrioti” e un libro di Giorgia Meloni ci scappa pure una digressione “sull’olocausto [...]
Società
15 maggio - 06:01
Amarezza e delusione dei sindacati sul provvedimento preso dalla Provincia. La Uil: "Non sono nemmeno riusciti a scendere in piazza per [...]
Cronaca
15 maggio - 09:54
Gli investigatori si sono messi alla ricerca di Mia e hanno controllato le telecamere comunali dopo le segnalazioni di una ragazza.  In [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato