Contenuto sponsorizzato

Viene tamponato, l'auto sbalza in avanti e investe un pedone, incidente a catena in Valsugana

E' avvenuto poco prima delle 18 a Pergine all'altezza della rotatoria tra viale Venezia e via al Lago che porta verso San Cristoforo. Un'auto rallenta per fare passare un pedone, ma viene tamponata e nell'urto colpisce un pedone

Pubblicato il - 15 aprile 2019 - 18:54

PERGINE. Incidente a catena a Pergine, un tamponamento e nell'urto un'auto viene sbalzata in avanti e investe un pedone

 

E' avvenuto poco prima delle 18 all'altezza della rotatoria tra viale Venezia e via al Lago che porta verso San Cristoforo.

 

Un veicolo ha rallentato la corsa per far attraversare un pedone, ma il mezzo dietro non si è accorto in tempo ed è finito per tamponare la macchina ormai ferma

 

A quel punto la vettura è stata leggermente sbalzata in avanti, quanto basta per investire il malcapitato pedone che ormai aveva occupato la carreggiata sulle strisce pedonali.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, tre ambulanze e un'autosanitaria, i vigili del fuoco di Pergine, i carabinieri e la polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico si è preso carico dei feriti.

 

Tre le persone coinvolte, che fortunatamente non sono gravi, anche se sono stati trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti.

 

Diversi i disagi alla viabilità a causa dell'incidente, code e rallentamenti si sono formate quasi subito. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:10

A lanciarlo il segretario del Partito Autonomista: "Assieme possiamo fare anche massa critica per portare avanti un certo tipo di istanze".  L'appello è rivolto alle forze di centro e autonomiste. Il segretario: "Assistiamo ad un crescendo di malessere tra i moderati nei confronti dei partiti nazionali''

23 settembre - 19:38

La città gardesana è stata scelta perché da anni ospita una comunità molto attiva di raeliani che promettono: “Entro il 2035 gli Elohim giungeranno sulla terra ma solo dopo che la loro ambasciata sarà costruita”

23 settembre - 19:09

Il 19 settembre 2019 il Parlamento approva una mozione che mette sullo stesso piano in nome della memoria condivisa il nazionalsocialismo e il comunismo. Ma la misura, volta a compiacere i governi dell'Est Europa, non comprende la complessità della Storia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato