Contenuto sponsorizzato

Violento scontro tra un'auto e un furgone, coinvolte due persone e una bambina

I vigili del fuoco di Malé sono intervenuti con le pinze idrauliche. La macchina, infatti, era completamente distrutta nella sua parte anteriore

Pubblicato il - 09 giugno 2019 - 09:47

MONCLASSICO. Un violento scontro si è verificato questa notte tra un'auto e un furgone. L'incidente è avvenuto poco dopo le 23 lungo la strada statale 42 che da Malé risale verso Monclassico. Poco prima dell'ingresso al centro abitato, praticamente all'altezza di uno dei cartelli che indicano proprio il cuore del paese, i due veicoli si sono centrati.

 

In quel punto sono molti gli sdoppiamenti di corsia per permettere ai mezzi in transito di immettersi o uscire dalla statale. Probabilmente uno dei due veicoli era in manovra ed è stato colpito dall'altro. Ad avere la peggio l'auto, che è rimasta completamente distrutta nella sua parte anteriore. Il colpo è stato molto violento e subito sul posto sono stati chiamati i vigili del fuoco che da Malé sono partiti immediatamente con due mezzi e sedici pompieri.

 

 

Con loro hanno portato le pinze idrauliche per operare tra le lamiere dell'auto e liberare i feriti che, fortunatamente, non si presentavano in gravi condizioni. Tra i coinvolti anche una ragazzina di 12 anni oltre ad altre due persone. Sul posto anche l'elisoccorso e due ambulanze. La giovane è stata portata al Santa Chiara di Trento per gli accertamenti del caso. Gli altri due feriti sono stati soccorsi sul posto e portati a Cles. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato