Contenuto sponsorizzato

Violento tamponamento in statale, disagi al traffico e auto distrutte

Un violento tamponamento è avvenuto nel pomeriggio di oggi, sabato 4 maggio, lungo la strada statale 237 all'altezza di Borgo Chiese

Pubblicato il - 04 May 2019 - 19:27

BORGO CHIESE. Incidente stradale in Valle del Chiese e qualche disagio al traffico. 

 

Secondo le prime informazioni, un'auto ha rallentato per svoltare al distributore di benzina. Il veicolo che seguiva non si è accorto in tempo. Inevitabile l'impatto

 

Un violento tamponamento è avvenuto nel pomeriggio di oggi, sabato 4 maggio, lungo la strada statale 237 all'altezza di Borgo Chiese.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza di Storo, vigili del fuoco di Condino e polizia locale valle del Chiese per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure ai feriti.

 

Nonostante l'impatto, le condizioni sanitarie delle persone coinvolte non sembrano fortunatamente gravi. 

 

Disagi invece alla viabilità, la carreggiata è stata chiusa per permettere l'intervento dei soccorsi, la pulizia della sede stradale e la rimozione dei mezzi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 11:54

Il 13 novembre l'ultimo episodio con la ragazza finita in ospedale per una frattura composta dell’orbita oculare. All'arrivo degli agenti della polizia la giovane ha cominciato a raccontare cosa sono stati i 4 anni passati con quel 39enne imprenditore agricolo trentino ed è scattata la denuncia

03 December - 11:43

Crescono i numeri del contagio in Alto Adige. Nelle ultime 24 ore i positivi sono stati 460 (sommando i 374 dei molecolari e gli 86 con gli antigenici), 16 i decessi. Anche negli ospedali la situazione continua a essere critica: 280 i ricoverati nelle strutture pubbliche, 148 in quelle private e 35 in terapia intensiva

02 December - 19:20

L'uomo è residente nel feltrino. L'episodio è avvenuto nel 2018 e dopo essere stato individuato è stato portato in tribunale. Nelle scorse ore la condanna 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato