Contenuto sponsorizzato

Violenza e minacce di morte alla compagna, 40enne arrestato e poi rilasciato in attesa del processo

L'uomo ha l'obbligo di stare alla larga dai luoghi frequentati dalla ex compagna

Pubblicato il - 17 marzo 2019 - 08:27

TRENTO. La prendeva per i capelli per poi colpirla in faccia, la minacciava con il coltello ma anche con messaggi vocali. Una donna 40enne si è rivolta venerdì ai carabinieri per denunciare le violenze subite negli ultimi mesi.

 

Lo ha fatto trovando il coraggio dopo le ultime gravi aggressioni  fatte dall'ormai ex compagno che continuava a perseguitarla in ogni modo facendola vivere nell'ansia e nel timore per la propria incolumità fisica.

 

La storia tra i due era iniziata da circa un anno. Inizialmente tutto proseguiva in maniera tranquilla ma ben presto le cose sono cambiate anche a causa dell'alcol. Le intemperanze dell'uomo, spesso ubriaco, hanno fatto ora dire basta alla compagna.

 

Ha sporto denuncia ai Carabinieri raccontando tutto quello che ha subito.

 

L'ex fidanzato è stato arrestato per atti persecutori ma poi rilasciato ma con l'obbligo di stare alla larga dai luoghi frequentati dalla donna.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 agosto - 06:01

Lettera aperta di cittadini e satini all'assessore all'ambiente. Progetto costoso, inutile e dannoso, che avvantaggia un'azienda privata, scrivono i firmatari. "Ridiscutiamo il tutto, per un turismo sostenibile"

24 agosto - 20:42

Un concerto che si è aperto con la stretta di mano nel backstage tra Lorenzo Cherubini e Reinhold Messner. "Ci siamo incontrati e mi sono spiegato con lui - ha spiegato il cantante - siamo gente che vuole fare festa non rovinate questo posto meraviglioso. Noi vogliamo amarlo ancora di più". Dopo le polemiche tra Jovanotti e il re degli ottomila tutto è andato per il meglio 

24 agosto - 21:32

L'incidente è avvenuto intorno alle 17 lungo la strada provinciale 85 poco prima di Vaneze sul monte Bondone. Sul posto ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di Sopramonte, nucleo Saf dei permanenti di Trento e forze dell'ordine 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato