Contenuto sponsorizzato

Accoltellamento in Centro a Trento: c’è un arresto. La vittima colpita al cuore è in gravi condizioni

I carabinieri hanno rintracciato e arrestato l’uomo che alcuni giorni fa avrebbe aggredito una persona in Centro a Trento. La vittima resta ricoverata in gravi condizioni, dopo aver subito un delicato intervento, secondo i militari il fendente è stato inferto con una forza tale “da lesionare gravemente il cuore”

Di T.G. - 19 dicembre 2020 - 10:08

TRENTO. Erano circa le 16 di mercoledì scorso (16 dicembre) quando, a pochi passi dalla fermata dell’autobus di via Rosmini in centro a Trento, è avvenuta una violenta colluttazione che ha lasciato a terra, con un gravissima ferita al torace un 34enne di origine tunisina. Ora i carabinieri hanno arrestato un uomo di 45 anni sospettato dell’aggressione, l’accusa (per il momento) è quella di tentato omicidio.

 

Secondo quanto ricostruito il 45enne, anche lui originario della Tunisia, avrebbe raggiunto il suo connazionale ingaggiando una violenta colluttazione. All’improvviso però è spuntato anche un grosso coltello da cucina con il quale l’aggressore ha ferito la vittima con un fendente al torace, “con tale forza – scrivono i carabinieri nel comunicato – da lesionargli gravemente il cuore”.

 

Il 45enne, pluripregiudicato senza fissa dimora, è stato fermato ieri con l’accusa di tentato omicidio. L’accoltellatore dopo aver ferito il connazionale si era infatti dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. L’arma è stata recuperata in un tombino, mentre sono stati sentiti i testimoni e sono state passate al setaccio le videocamere della zona. In 48 ore il fuggiasco è stato rintracciato in un appartamento nella zona Melta dove aveva trovato rifugio.

 

Ormai alle strette e senza alcuna possibilità di fuga, R.S. (queste le iniziali del nome) al momento dell’irruzione si è fatto arrestare, senza opporre alcuna resistenza. Dopodiché è stato trasferito al carcere di Spini di Gardolo.

 

Sono tuttora in corso gli accertamenti per chiarire il movente del tentato omicidio, mentre la vittima versa ancora in gravi condizioni all’ospedale Santa Chiara di Trento, dopo essere stata sottoposta a un delicato intervento al cuore, dalla prognosi ancora incerta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 settembre - 06:01
I tagli degli scorsi anni al sistema sanitario sono stati un fallimento con conseguenze drammatiche ed ora questa situazione va a sommarsi alle [...]
Cronaca
19 settembre - 19:38
Trovati 19 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 17 guarigioni. Sono 16 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in [...]
Montagna
19 settembre - 20:25
I dati tra il 19 giugno e il 16 settembre non sono ancora ufficializzati perché si attende la conclusione della stagione, molti rifugi sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato