Contenuto sponsorizzato

Azienda fantasma per prendere i contributi trentini, nei guai un imprenditore bolognese

La Corte dei Conti ha citato a giudizio un imprenditore. Il danno ipotizzato è di oltre 105 mila euro

Pubblicato il - 15 febbraio 2020 - 11:00

TRENTO. Sono venuti in Trentino, hanno preso i contributi, ma poi sul nostro territorio non hanno fatto praticamente nulla. A finire nei guai un imprenditore bolognese che è stato citato a giudizio dalla Corte dei Conti per un danno di circa 105 mila euro.

 

Non è la prima volta che accade, già in passato situazioni simili sono state individuate e denunciate. In questo caso si tratta di un progetto innovativo di ricerca, produzione e di commercializzazione di manufatti di design.

 

Il modus operandi è sempre lo stesso. La società ha presentato il progetto innovativo per incassare i contributi elargiti da Trentino Sviluppo. Poi, però, in nessun modo opera sul nostro territorio, come invece è richiesto nel bando, ma utilizza solamente una sede fittizia dove all'interno non vi si trova praticamente nulla dell'ipotetica nuova azienda.

 

Grazie però ai controlli continui e alle indagini condotte dalla Guardia di Finanza si è arrivati alla citazione in giudizio di un imprenditore di Bologna. Il danno ipotizzato è di 105.763.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 febbraio - 05:01

In Trentino il responsabile della protezione civile Cesarini Sforza non si mostra preoccupato mentre la Regione Veneto ha approvato misure straordinarie per fronteggiare eventuali incendi. Un documento dà delle linee di azione anche per gli effetti delle pullulazioni di bostrico sul pericolo di incendi boschivi

18 febbraio - 19:06

Uno dei fattori limitanti di questa specie sono sostanzialmente le basse temperature invernali. Quest'anno però il clima è stato mite. Zanghellini: ''Negli ultimi anni l'aumento delle temperature ha anticipato il ciclo vitale di questo animale" 

18 febbraio - 15:17

E mentre la colonnina di mercurio è salita, un iceberg di 300 chilometri quadrati, paragonabile alle dimensioni di Malta, si è staccato dal ghiacciaio Pine Island. E mentre anche in Trentino si decide di investire milioni di euro su impianti anche sotto i 1.000 metri come a Bolbeno il noto climatologo spiega: ''La neve c'è oltre i 2 mila metri, mentre più in basso i paesaggi sono primaverili. Gli investimenti non dovrebbero più andare solo sullo sci''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato