Contenuto sponsorizzato

Cercavano di far entrare in Italia illegalmente un connazionale, fermati al Brennero due ragazzi di 26 e 27 anni

I due viaggiavano su una macchina con targa italiana assieme ad un terzo soggetto che però non aveva alcun documento. Sono stati arrestati per favoreggiamento all'immigrazione clandestina 

Pubblicato il - 22 luglio 2020 - 09:54

BOLZANO. Proseguono i controlli alla frontiera da parte della polizia del Brennero per fermare l'immigrazione clandestina.

 

Proprio nella giornata di ieri è stata fermata un’autovettura con targa italiana, proveniente dall’Austria, con a bordo tre persone.

 

Da un controllo documentale risultavano esserci a bordo due cittadini di nazionalità indiana che viaggiavano unitamente ad un “presunto” cittadino indiano sprovvisto però di documenti, quindi in stato di clandestinità nello spazio Schengen, che stava entrando illegalmente in Italia con l’aiuto dei due connazionali.

 

A seguito di ulteriori verifiche ed accertamenti, il personale ha arrestato, in flagranza di reato, i due cittadini indiani di anni 27 e 26, residenti regolarmente in Italia a Brescia, per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

 

Entrambi sono stati portati alla Casa Circondariale di Bolzano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 21:07
Una barca si è rovesciata nel lago di Caldonazzo a causa del forte maltempo che si è abbattuto su ampie porzioni del Trentino. Due persone [...]
Cronaca
23 giugno - 19:56
Chi è abituato a percorrere il viadotto dei Crozi sa che sulla vecchia strada da sempre si formano delle cascate con l'arrivo del maltempo. Ora [...]
Cronaca
23 giugno - 21:22
I due escursionisti, con una comitiva di altre 6 persone, si trovavano a quota 3.100 metri sotto le roccette di Punta Penia quando è avvenuto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato