Contenuto sponsorizzato

Cerca di far entrare clandestinamente due persone in Italia, bloccato al Brennero un 44enne

Si tratta di un cittadino tedesco arrestato per favoreggiamento all'immigrazione clandestina 

Pubblicato il - 13 July 2020 - 16:28

BOLZANO. Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, questa l'accusa che ha portato all'arresto di un cittadino tedesco di 44 anni.

 

Quest'ultimo è stato bloccato alla barriera autostradale di Vipiteno nella notte di domenica da parte di una pattuglia della polizia stradale del Brennero. L'uomo era alla guida di una vettura con targa tedesca in ingresso in Italia e a bordo del veicolo c'era la presenza 2 cittadini pakistani privi di documenti per entrare regolarmente in Italia.

 

Accertamenti più approfonditi ed elementi emersi durante il controllo come i numerosi bagagli al seguito nonostante i due viaggiatori dichiarassero di voler solo visitare la località di Bressanone per un paio di giorni, hanno reso rendevano palese che gli stessi volessero far ingresso e poi stabilirsi illegalmente nel nostro Paese.

 

Inoltre, il cittadino tedesco, in merito al suo viaggio, non sapeva dare una motivazione precisa, mostrandosi nervoso e titubante, ed arrivando addirittura a dichiarare di non conoscere i due stranieri, ma di avergli voluto solo dare un “passaggio”.

 

Dopo ulteriori verifiche il conducente è stato tratto in arresto per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, mentre il suo veicolo e la consistente somma di denaro che aveva al seguito sono state sequestrate.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 13:48
E' enorme il cordoglio per la scomparsa di Nardelli nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 giugno a causa di un malore. Il sindaco di Cavalese, [...]
Cronaca
18 giugno - 12:48
Martedì 22 giugno, il tendone di Piazza Magnago si trasformerà quindi da stazione per i test rapidi in vero e proprio centro per le [...]
Cronaca
18 giugno - 13:24
L'ordinanza, dal 18 al 21 giugno e dal 25 al 27 giugno, dalle ore 20.30 alle ore 3 del giorno seguente, prevede anche la somministrazione da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato