Contenuto sponsorizzato

Controlli a mezzi pesanti, 9 fermati: multe per quasi 10 mila euro

Sono stati accertati importi per 9.837,14 euro, dei quali 7.837,14 euro relativi a violazioni del codice della strada e 2mila euro a violazioni di norme statali, e sono stati incassati nell’immediatezza del fatto 3.228,47 euro

Pubblicato il - 16 gennaio 2020 - 10:51

TRENTO. Poca attenzione alle regole della strada, non rispetto dei tempi di guida e riposo ma anche velocità oltre il limite e dispositivi alterati.

 

Nei giorni scorsi è proseguita l'attività di controllo dal parte della polizia locale di Trento dei mezzi destinati al trasporto di merci e persone, finalizzata ad aumentare la sicurezza stradale e garantire la corretta concorrenza tra autotrasportatori.

 

Nel corso di un controllo congiunto con personale del Ministero dei Trasporti del Compartimento del Triveneto, nell’area interportuale del comune e con la collaborazione di Trentino Trasporti, sono stati verificati 9 autoarticolati, dei quali 5 italiani e 4 comunitari.

 

Nel corso dei controlli tecnici sono state accertate in totale 23 infrazioni, di cui 21 violazioni al codice della strada:

  • art. 79 (caratteristiche o dispositivi alterati o non funzionanti) n. 8
  • art. 78 (emulatore adblue) n. 2
  • art. 174 (tempi di guida e riposo) n. 1
  • art. 142 (velocità oltre il limite di taratura del limitatore) n. 2
  • art. 179 (alterazione del dispositivo cronotachigrafo) n. 2
  • art. 179 (ditta per tachigrafo alterato) n. 1
  • art. 116 (guida con carta di qualificazione del conducente scaduta o mai conseguita) n. 2
  • art. 180 (mancanza di documenti di circolazione) n. 3

     

A queste si aggiungono una violazione degli articoli 10 e 12 del decreto legislativo 136/2016 con l'omessa esibizione di documentazione sull’impiego di conducenti in regime di cabotaggio e una all’articolo 46 ter della legge 298/1974 che riguarda prove documentali non conformi.

 

In tutto sono state ritirate due carte di circolazione e una patente di guida e sono stati sottoposti al provvedimento di fermo amministrativo due veicoli.

 

Sono stati accertati importi per 9.837,14 euro, dei quali 7.837,14 euro relativi a violazioni del codice della strada e 2mila euro a violazioni di norme statali, e sono stati incassati nell’immediatezza del fatto 3.228,47 euro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:03

Si tratta di una coppia, tutti i colleghi sono stati sottoposti a tampone al laboratorio dell'Azienda sanitaria e sono risultati negativi. La Mach: ''E' la dimostrazione dell’efficacia dei protocolli antiCovid 19 adottati" ed interviene anche il direttore dell'Apss che ha precisato come il contagio non possa essere avvenuto all’interno dei luoghi di lavoro

22 ottobre - 16:05

E' indubitabile il fatto che la scelta a Trento faccia storia. Ma è altrettanto indubitabile il rischio di inciampare nella retorica etnica per pubblicizzare un inedito istituzionale che è rilevante solo se non lo si considera “anormale”. La laurea, il dottorato, i traguardi raggiunti nelle conoscenze di sociologia, economia e finanza, le lingue parlate e il percorso in Trentino

22 ottobre - 13:19

Una proposta semplice quanto efficace che permetterebbe agli esercenti di ''salvare'' la stagione come avvenuto in estate tra plateatici allargati e tavolini all'aperto. Con il freddo si dovrebbe, altrimenti, tornare al chiuso ma tra regole sul distanziamento e la paura del ritorno del Covid-19 il rischio che gli spazi coperti restino semi-vuoti appare molto concreto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato