Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 910 contagi e 53 deceduti in Alto Adige. Sono 127 gli operatori sanitari positivi

Nel bollettino quotidiano riportato dall'Azienda sanitaria altoatesina le persone risultate positive al Coronavirus salgono a 910, mentre 53 sono i pazienti deceduti e positivi a Covid-19. 51 le persone in terapia intensiva mentre cresce il numero di operatori sanitari infettati: sono 127, 7 in più di ieri

Pubblicato il - 26 marzo 2020 - 11:35

BOLZANO. Nel bollettino quotidiano l'Azienda sanitaria provinciale altoatesina rileva un aumento delle vittime e dei contagi. Salgono infatti a 53 le persone decedute (ieri erano 45) e a 910 quelle infettate da Covid-19 (ieri erano 836). I pazienti ricoverati attualmente in terapia intensiva sono invece 51.

 

Il laboratorio di microbiologia e virologia continua a lavorare a pieno regime per analizzare i tamponi consegnati. Da ieri a questa mattina le analisi hanno coinvolto 677 tamponi, di cui 74 sono risultati positivi. Il numero dei contagiati è salito così a 910. 4895 le persone che sono state fino ad ora sottoposte a tampone, su un totale complessivo di 7744 tamponi.

 

Aumenta il numero di persone contagiate da Covid-19 e decedute per complicanze legate ai sintomi del Coronavirus. Sono 53. In quarantena domestica si trovano invece allo stato attuale 3215 persone.

 

Le collaboratrici e i collaboratori dell'Azienda sanitaria risultati positivi al test per il nuovo Coronavirus in provincia di Bolzano sono 127, 7 in più di quanti ne venissero segnalati ieri. 50 i pazienti guariti.

 

L’Azienda sanitaria precisa che i test rapidi sul Coronavirus sempre più utilizzati da privati, test con i quali vengono rilevati anticorpi e antigeni, non possono sostituire un test effettuato in laboratorio.

 

Quei test, che non sono riconosciuti né dall’Oms né dal Centro di prevenzione e controllo malattie europeo, aumentano i rischi di casi falsi positivi o falsi negativi e possono indurre i soggetti che vi si sottopongono a comportamenti sbagliati. I test molecolari in laboratorio sono attualmente gli unici che possono certificare la positività o la negatività al Covid-19. Tuttavia, l’Azienda sanitaria sta verificando se i test rapidi possono essere utilizzati per supportare ed essere affiancati ai test di laboratorio.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 27 settembre 2022
Telegiornale
27 set 2022 - ore 22:18
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
28 settembre - 06:01
L’intervista allo storico trentino Francesco Filippi: “Non credo che tutti quelli che hanno votato per Meloni siano dei nostalgici, quello che [...]
Cronaca
28 settembre - 07:07
L'operazione "Aquila Bianca", si tratta di persone  responsabili a vario titolo di associazione finalizzata al traffico illecito -anche [...]
Politica
27 settembre - 20:45
Dopo il voto nazionale, i partiti iniziano a proiettarsi verso le elezioni provinciali del prossimo anno. Mario Raffaelli: "La Lega in Trentino non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato