Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 910 contagi e 53 deceduti in Alto Adige. Sono 127 gli operatori sanitari positivi

Nel bollettino quotidiano riportato dall'Azienda sanitaria altoatesina le persone risultate positive al Coronavirus salgono a 910, mentre 53 sono i pazienti deceduti e positivi a Covid-19. 51 le persone in terapia intensiva mentre cresce il numero di operatori sanitari infettati: sono 127, 7 in più di ieri

Pubblicato il - 26 March 2020 - 11:35

BOLZANO. Nel bollettino quotidiano l'Azienda sanitaria provinciale altoatesina rileva un aumento delle vittime e dei contagi. Salgono infatti a 53 le persone decedute (ieri erano 45) e a 910 quelle infettate da Covid-19 (ieri erano 836). I pazienti ricoverati attualmente in terapia intensiva sono invece 51.

 

Il laboratorio di microbiologia e virologia continua a lavorare a pieno regime per analizzare i tamponi consegnati. Da ieri a questa mattina le analisi hanno coinvolto 677 tamponi, di cui 74 sono risultati positivi. Il numero dei contagiati è salito così a 910. 4895 le persone che sono state fino ad ora sottoposte a tampone, su un totale complessivo di 7744 tamponi.

 

Aumenta il numero di persone contagiate da Covid-19 e decedute per complicanze legate ai sintomi del Coronavirus. Sono 53. In quarantena domestica si trovano invece allo stato attuale 3215 persone.

 

Le collaboratrici e i collaboratori dell'Azienda sanitaria risultati positivi al test per il nuovo Coronavirus in provincia di Bolzano sono 127, 7 in più di quanti ne venissero segnalati ieri. 50 i pazienti guariti.

 

L’Azienda sanitaria precisa che i test rapidi sul Coronavirus sempre più utilizzati da privati, test con i quali vengono rilevati anticorpi e antigeni, non possono sostituire un test effettuato in laboratorio.

 

Quei test, che non sono riconosciuti né dall’Oms né dal Centro di prevenzione e controllo malattie europeo, aumentano i rischi di casi falsi positivi o falsi negativi e possono indurre i soggetti che vi si sottopongono a comportamenti sbagliati. I test molecolari in laboratorio sono attualmente gli unici che possono certificare la positività o la negatività al Covid-19. Tuttavia, l’Azienda sanitaria sta verificando se i test rapidi possono essere utilizzati per supportare ed essere affiancati ai test di laboratorio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 aprile - 06:01
Maestri di sci, titolari di ristoranti e bar hanno deciso di partire dalle valli di Fiemme e Fassa per protestare davanti ai palazzi della [...]
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato