Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Alto Adige 79 nuovi contagi. Salgono a 64 i morti, preoccupa la situazione nelle case di riposo

I dati riferiti alle case di riposo sono in continua crescita. Le persone risultate positive sono in 48 delle 77 case di riposo provinciali

Pubblicato il - 28 marzo 2020 - 11:42

BOLZANO. Sono 79 le persone che in Alto Adige sono state riscontrate positive al coronavirus nelle ultime 24 ore. Quattro in nuovi decessi legati al covid-19 per un totale di 64 persone.

 

Questi i nuovi dati comunicati dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige che portano le persone positive al test del Coronavirus a 1.082. Complessivamente finora sono stati effettuati, a livello provinciale, dall’Azienda sanitaria 9.168 tamponi su 5.509 persone.

 

Sono ricoverate in ospedale 225 pazienti Covid-19 ai quali si aggiungono 66 casi sospetti. Sono 51 le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva. Inoltre, con situazione a oggi 28 marzo, sono ricoverate in terapia intensiva in Austria (Reutte, Lienz, Hall, Innsbuck) 9 pazienti.

 

Salgono invece a quasi 4 mila le persone sottoposte a quarantena obbligatoria. Gli operatori dell’Azienda sanitaria positivi al test del Coronavirus sono attualmente 127. A questi si aggiungono 9 medici di medicina generale2 pediatri di libera scelta.

 

E’ aumentato anche il numero delle persone guarite che ad oggi sono 70.

 

Particolare preoccupazione destano anche in Alto Adige i dati, in continua crescita, riferiti alle persone ospitate nella case di riposo provinciali che, sottoposte al test Covid-19, sono risultate positive è in continua crescita. Le persone risultate positive sono in 48 delle 77 case di riposo provinciali.

 

 

Questi i numeri in breve

 

Tamponi effettuati tra ieri e questa mattina (28 marzo): 648

Tamponi positivi fino a questa mattina: 79

Totale tamponi effettuati9.168

Totale persone sottoposte al test5.509

Totale persone positive al Coronavirus: 1.082

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 225

Pazienti Covid-19 ricoverati in reparti di terapia intensiva: 51

Casi sospetti: 66

Decessi tra ieri e questa mattina: 4

Decessi complessivi: 64

Persone in quarantena obbligatoria: 3.935

Persone guarite: 70

Collaboratori dell’Azienda sanitaria positivi al test: 127

Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 11

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 gennaio - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 gennaio - 21:08

I sindacati intervengono dopo che la Provincia a trazione leghista è uscita nuovamente sconfitta in tribunale per quanto riguarda il criterio di almeno 10 anni di residenza per accedere alle case Itea. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Solo una Giunta come quella trentina poteva concepire una misura così indegna. La Pat disapplichi la norma o dovranno pagare la sanzione di tasca propria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato