Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, altra giornata difficile in Alto Adige con 11 morti. Trovati 375 nuovi positivi

Calano i ricoveri nei normali reparti dell'ospedale e in terapia intensiva. Il rapporto contagi/tamponi si attesta intorno al 10%. Sono stati trovati 90 positivi con il test antigenico

Di L.A. - 04 dicembre 2020 - 11:18

BOLZANO. Altri 11 morti e 375 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri nei normali reparti dell'ospedale e in terapia intensiva. Questo il bollettino odierno di oggi, venerdì 4 dicembre, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus in Alto Adige.

 

Sono 375 i contagi identificati a fronte di 3.921 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi che si attesta all'9,6%. Un dato che si divide tra i 285 positivi ai 2.009 tamponi molecolari (14,2%) e i 90 casi con 1.912 test antigenici (4,7%).

 

Altri 11 morti, il bilancio sale a 279 vittime in questa seconda ondata, il totale è di 569 decessi da inizio epidemia. Sono 24.847 le persone che hanno contratto il coronavirus da marzo.

 

Sono 270 (-10) le persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri148 nelle strutture private convenzionate e 77 (-7) pazienti in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Sono 32 (-3) i cittadini che ricorrono alle cure della terapia intensiva. Attualmente invece sono 7.973 le persone in quarantena. A livello provinciale a oggi (4 dicembre) sono stati effettuati in totale 319.323 tamponi su 151.045  persone. 

 

Un contagio che si mantiene per valore assoluto su livelli alti, mentre il rapporto contagi/tamponi è intorno al 10%. Dopo settimane anche il Trentino ha finalmente comunicato i dati dei test antigenici: sono stati registrati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,7%. Gli altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici e un rapporto del 12,1%. Complessivamente il totale è di 476 infezioni con il rapporto contagi/tamponi che si attesta a 8,6%.

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri (03 dicembre): 2.009

Nuovi casi testati positivi da PCR: 285

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 24.847

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 319.323

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 151.045 (+609)

Test antigenici: 

test antigenici eseguiti ieri: 1.912

Numero delle persone testate positive dai test antigenici: 90

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 270

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate: 148

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes: 77 (62 a Colle Isarco e 15 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 32

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 569 (+11)

Persone in isolamento domiciliare: 6.616

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 54.532

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 61.139

Persone guarite: 13.092 (+303). A queste si aggiungono 1.395 (+14) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test. Totale: 14.487 (+317) 

Collaboratori/collaboratrici dell'Azienda sanitaria positivi al test: 1.083, di questo 477 guariti. (al 25.11.) 

Medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e medici di guardia medica positivi: 36, di questi 30 guariti (al 25.11.)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 05:01

Dalle versioni contraddittorie di Pat e Apss alla conferma del Ministero della Salute che sottolinea: “Il tampone molecolare di controllo deve essere fatto nel più breve tempo possibile. Su questo non c’è dubbio. Non mettiamo un limite temporale, ma possibilmente entro 24-48 ore”. Eppure in Trentino è stato dimostrato che servono almeno 10 giorni

23 gennaio - 20:31

Sono 246 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 6 decessi, mentre sono 28 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

23 gennaio - 19:50

Oggi la conferenza Stato - Regioni, Fugatti: ''I programmi dell'arrivo dei vaccini sono saltati. Ci dobbiamo arrangiare con gli strumenti che abbiamo. Con i vaccini, purtroppo, ci vorrà molto tempo per avere un numero alto di somministrazioni nella popolazione”

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato