Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, un'altra giornata difficile con 11 morti e quasi 300 nuovi positivi. Ma ancora in calo i ricoveri in ospedale

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.104 tamponi e registrati 292 nuovi casi positivi, 11 decessi. Sono 280 persone ricoverate, 40 i pazienti in terapia intensiva

Di L.A. - 26 November 2020 - 12:03

BOLZANO. Sono 11 morti e 292 nuovi positivi. Calano le persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri e in terapia intensiva. Questo il report di oggi, giovedì 26 novembre, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus in Alto Adige

 

Sono stati analizzati 2.104 tamponi per 292 test risultati positivi e un rapporto contagi/tamponi che si attesta al 13,8%. Altri 11 morti, il bilancio sale a 214 vittime in questa seconda ondata, il totale è di 509 decessi da inizio epidemia. Sono 22.253 le persone che hanno contratto il coronavirus da marzo.

 

Sono 280 (-18) le persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri154 nelle strutture private convenzionate 94 pazienti in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Sono 40 (-1) i cittadini che ricorrono alle cure della terapia intensiva. Attualmente invece sono 9.681 le persone in quarantena. A livello provinciale a oggi (25 novembre) sono stati effettuati in totale 302.226 tamponi su 146.515 persone.

 

I numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (25 novembre): 2.104

Nuovi casi positivi: 292

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 22.253 

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 302.226 

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 146.515 (+509)

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 280

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate: 154

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes: 94 (83 a Colle Isarco e 11 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 40

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 509 (+11)

Persone in isolamento domiciliare: 9.681 (delle quali 11 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 47.865 (delle quali 1.495 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 57.546

Persone guarite: 10.294 (+431). A queste si aggiungono 1.307 (+21) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test. Totale: 11.601 (+452) 

Collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 858, 549 guariti (al 14.11)

Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 32, 28 guariti (al 14.11)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 16:06
Sono stati analizzati 9.682 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 176 positivi e 0 decessi. Ci sono 60 persone ricoverate in [...]
Cronaca
03 dicembre - 14:10
Gli ordini dei medici, dei farmacisti e delle professioni infermieristiche sostengono la maratona vaccinale: "Siamo a diposizione, aderire alla [...]
Cronaca
03 dicembre - 13:04
I carabinieri del Nucleo anti-sofisticazioni hanno portato avanti numerosi controlli sul suolo nazionale scoprendo 281 tra medici e sanitari non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato