Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, guida ubriaco mettendo in pericolo altre persone. Ritirata la patente e multato

Il giovane è stato fermato per un controllo sulla SS48. L'accertamento attraverso l’etilometro è risultato oltre il doppio del limite consentito

Pubblicato il - 07 aprile 2020 - 20:37

TRENTO. Alla guida ubriaco e con un amico infrangendo le direttive per il contenimento del coronavirus.

 

A finire nei guai è stato un ragazzo fermato dai carabinieri della stazione di San Giovanni di Fassa. I militari su tutto il territorio stanno portando avanti una serie di serrate verifiche del rispetto delle misure emanate per contenere la diffusione di Covid-19.

 

Migliaia sono i controlli e diverse decine le multe per quei irresponsabili che senza un giusto e valido motivo continuano ad uscire di casa.

 

In uno di questi, i militari hanno fermato un giovane lungo la SS 48, alla guida della sua autovettura. Il ragazzo fin da subito presentava sintomi di alterazione psicofisica. L'accertamento attraverso l’etilometro è risultato oltre il doppio del limite consentito.

 

L’incosciente automobilista, a cui è stata ritirata la patente di guida, dovrà rispondere di guida in stato di ebbrezza alcoolica. Ma la condotta è, in questo periodo, ancor più deplorevole, poiché non solo può mettere in pericolo terze persone, ma laddove avesse fatto un incidente avrebbe messo a rischio l’apparato sanitario già molto provato dalla pandemia in corso. Infine, anche il passeggero, così come l’irresponsabile autista, ha ricevuto una multa di 373 euro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 18:22

Le strategie adottate dai presidenti di Provincia di Trento e Bolzano sono differenti, dopo che il Dpcm ha introdotto la misura di convertire la didattica al 75% in dad per le scuole superiori. Mentre Trento ha deciso di tirare dritto, proseguendo con la presenza (e non risolvendo affatto la questione dell'affollamento dei mezzi pubblici), Bolzano dà avvio questa settimana nelle secondarie di secondo grado al 50% delle lezioni in remoto

27 ottobre - 19:05

Curioso incidente tra un'auto e un'ambulanza nella mattina di martedì 27 ottobre a Bassano del Grappa. Nel terribile impatto, il veicolo privato si è capovolto, con la donna a bordo che veniva immediatamente soccorsa dai sanitari del mezzo sanitario coinvolto. Caricata assieme alla paziente a bordo, la donna è stata portata con lo stesso all'ospedale

27 ottobre - 17:08

Un trend in decisa crescita rispetto a ieri (113 positivi e 11,5%) e quattro volte superiore ai numeri comunicati nel corso del week end: il dato si è attestato tra il 5% e il 6%. Ci sono 89 persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero con 5 pazienti in terapia intensiva. Altre 11 classi in isolamento e 33 nuovi casi tra gli studenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato